Google+

In topless durante l’Angelus. Blitz di Femen in Vaticano

gennaio 13, 2013 redazione

Le “femministe” ucraine si sono denudate mentre il pontefice parlava per mostrare una scritta pro gay scritta sul proprio corpo. Fermate dai carabinieri

Una delle performance di Femen durante Euro 2012

La frase “We trust in gay” (“noi crediamo nei gay”) scritta in bell’evidenza sul seno scoperto al quarto minuto dell’Angelus del Papa. Il blitz è opera del gruppo Femen, sedicente femminista e ormai specializzato in performance in cui giovani donne mostrano le proprie grazie per attirare i flash dei fotografi e dunque l’attenzione mediatica su determinati argomenti, che vanno dalla dignità delle donne ai diritti gay.

UNA LUNGA ESPERIENZA. Negli anni hanno protestato contro il primo ministro ucraino Nikolai Azarov, colpevole di non aver nominato ministri donna (marzo 2010). Si sono spostate in Europa (tempo fa i giornali riportavano la notizia della istituzione di una sorta di “scuola di rivolta in topless” a Parigi), in Francia dopo il caso di Dominique Strauss Kahn e in Italia contro la concezione delle donne dell’ex premier Silvio Berlusconi. Durante Euro 2012 si sono travestite da falli per protestare contro lo sfruttamento della prostituzione in Ucraina. In Vaticano erano già state il 6 novembre 2011. Il copione sempre il solito: avvicinamento all’obiettivo e poi fulminea svestizione prima dell’intervento imbarazzato delle forze dell’ordine.

LA PERFORMANCE IN VATICANO. La dinamica dell’azione di oggi in Vaticano è stata più o meno la stessa. Le ragazze sono riuscite a mostrare la scritta pro gay prima di essere fermate dai carabinieri. Sembra che tra le manifestanti ci sia anche Inna Shevchenko, leader del movimento.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.