Google+

In Lombardia mancano 576 presidi. «Difficile sistemarsi per settembre»

luglio 31, 2012 Daniele Ciacci

Tra pensionamenti, distacchi sindacali e ricorsi, saranno solo 648 i dirigenti scolastici in servizio per 1224 istituti. Sembrano improbabili nuove nomine entro l’inizio dell’anno scolastico.

In Lombardia c’è carenza di presidi. Questi i dati: nei 1224 istituti scolastici – 61 in meno dello scorso anno per effetto del ridimensionamento – vi sono soltanto 648 dirigenti in servizio, ovvero 576 in meno dell’effettivo bisogno. Mancavano all’appello – nell’anno 2010/2011 – 407 direttori scolastici. Una mancanza allarmante, che preoccupa il panorama scolastico per l’anno venturo. Circa una trentina di presidi, infatti, non sono in servizio per distacco sindacale, un’altra sessantina andrà in pensione. Altri 60 istituti sottodimensionati – con meno di 600 alunni – avranno a disposizione un responsabile esterno, che ricopre già la presidenza di un’altra scuola. Lo stipendio di queste figure non viene raddoppiato, godranno di un’indennità.

A danneggiare ancora di più la già precaria situazione della scuola lombarda, arriva anche l’annullamento di un concorso per presidi. La prova, atta a selezionare 355 idonei, non è valida perché le buste usate durante le prove scritte e contenenti i dati anagrafici dei candidati erano trasparenti. In forza di questo vizio procedurale, 101 aspiranti-direttori hanno ottenuto che il Tar bloccasse l’iter. «È una forma di giustizialismo esasperato» dichiara a tempi.it Giancarlo sala, dirigente scolastico del liceo scientifico “Banfi” di Vimercate e vicepresidente dell’associazione di docenti Diesse Lombardia. «La speranza è che l’ufficio regionale scolastico e il Ministero si oppongano con ogni strumento alla sospensione globale del concorso. Altrimenti, sarà difficile trovare una soluzione per settembre».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana