Google+

C’è il “ministro gran riserva” nel nuovo numero di Tempi

luglio 27, 2017 Redazione

Il settimanale è in edicola con una grande intervista a Mr. Sviluppo economico Carlo Calenda e uno speciale dedicato al prossimo Meeting di Rimini

carlo-calenda-intervista-tempi-copertinaC’è il “ministro gran riserva” Carlo Calenda sulla copertina del nuovo numero del settimanale Tempi, in edicola da oggi, giovedì 27 luglio, a Milano e Roma e nel resto d’Italia a partire da venerdì (gli abbonati possono già leggerlo e scaricarlo qui), con uno speciale di 16 pagine dedicato alla prossima edizione del Meeting di Rimini.

«Io come Macron? No, ma sono un politico e ho una missione da compiere», dice Mr. Sviluppo economico ad Alessandro Giuli che lo intervista. Nella lunga conversazione con il direttore di Tempi il ministro parla di Piano nazionale industria 4.0, sfida energetica, Ema a Milano e molto altro. Con alcuni secchi caveat su crescita, Fiscal Compact e mance fiscali.

Ecco alcuni tra gli articoli e i servizi contenuti in questo numero.

SALVS PER AQVAM. L’arsura rovente che angoscia l’Italia, tra metafisica e malapolitica.
L’editoriale di Alessandro Giuli

MINISTRO GRAN RISERVA. Intervista a tutto campo con il titolare dello Sviluppo economico Carlo Calenda a un mese dalla sua partecipazione al Meeting di Rimini. Il suo Piano per l’Italia non sarà un manifesto politico ma gli assomiglia. Idee e progetti di un country manager in ascesa.
Di Alessandro Giuli

NEL POSTO PIÙ AMATO DA DIO. La fedeltà al mandato di san Francesco, la testimonianza nei luoghi del martirio, le opere per le comunità e i pellegrini,  il dialogo per la riconciliazione. Il custode di Terra Santa Francesco Patton racconta la pacifica battaglia per tenere viva la memoria del cristianesimo.
Di Rodolfo Casadei

COSA HO EREDITATO DAI MIEI SANTI PADRI. La preghiera assorta di Giovanni Paolo II, l’attenzione gentile di Benedetto, l’abbraccio di Francesco ai malati. Padre Federico Lombardi, la “voce del Vaticano”, racconta un quarto di secolo al servizio di tre pontefici.
Di Leone Grotti

UNO CHEF STELLATO IN GUERRA. «Cucinare è un atto di resistenza culturale al regime». Parla Sumito Estevez, il grande cuoco, scrittore, imprenditore ed educatore che insegna un lavoro a centinaia di giovani poveri o disoccupati. «Con la speranza ricostruiremo il Venezuela».
Di Leone Grotti

SULLE SPALLE IL PESO DEI GIGANTI. Il destino di chi deve strappare al tempo la tradizione per esserle fedele. Ecco perché Casa Testori porterà (fisicamente) a Rimini
Andy Warhol, Michelangelo Antonioni, Wim Wenders, Adrian Paci.
Di Caterina Giojelli

VERITÀ ANCHE PER L’EGITTO. Perché le (giuste) pretese sul caso Regeni non devono impedirci di riaprire le relazioni con al-Sisi. Piaccia o no, il generale è per noi «un baluardo contro il terrorismo». Reportage “parlamentare” tra leader arabi, grandi imam e papi copti.
Di Maurizio Gasparri

SCONTRO ALL’ULTIMA PAGINA (O QUASI). Molto più che due libri per l’estate. Le ultime fatiche editoriali dell’ex premier e dell’ex direttore del Corriere sono ormai due manifesti ideologici opposti e paralleli. Recensione incrociata.
Di Maurizio Tortorella

TENDERE LA RETE AI GIGANTI DELLA RETE. Silurare l’imposta sulle transazioni finanziarie, aumentare le entrate, rendere più attraente Piazza Affari in vista della Brexit. Dalla Tobin tax alla Web tax. Ecco a cosa serve la norma transitoria per tassare i big di internet.
Di Mariarosaria Marchesano

SUDDITI FISCALI DI UNO STATO INIQUO. Non è l’aliquota alta a scoraggiare la libera iniziativa. L’incubo delle aziende continua ad essere il costo degli adempimenti.
Di Pietro Paganini

A CASA LORO AIUTIAMO ANCHE NOI STESSI. Con la messa in produzione del giacimento di gas scoperto in Mozambico, Eni spiana un’altra strada per le imprese italiane.
Di Alessandro Sansoni

PESCATORI DI PLASTICA. Se i nostri mari sono diventati una colossale discarica, la colpa è anche della burocrazia. Il caso del volenteroso Giorgio Fabris.
Di Francesca Santolini

MURI, PONTI E TRONI DI SPADE. Ci sono i popoli civili, gli incivili e quelli disumani. La barriera che ripara l’occidente dalle invasioni. La globalizzazione coi suoi frutti avvelenati e l’opposta reazione “sovranista”. Guardare la serie tv più famosa del mondo e vederci il mondo com’è. Geopolitica di Game of Thrones.
Di Salvatore Santangelo

TOREADA CON LA MORTE. A un secolo dalla nascita e a settant’anni dalla sua ultima caduta nella sabbia dell’arena di Linares, storia, grazia e carisma di quello che è stato probabilmente il più grande matador di tutti i tempi. “El Monstruo” Manolete.
Di Francesco Palmieri

LA CONDANNA DEI SOPRAVVISSUTI. Viaggio nel più famigerato campo di tortura dei Khmer rossi con Bou Meng e Chum Mey, due degli unici sette superstiti di quell’inferno. Costretti a rievocare ogni giorno atrocità, supplizi e volti di un genocidio che il loro popolo ha paura di ricordare.
Reportage dalla Cambogia di Giovanni Sgobba

Inoltre, come sempre, le rubriche dei nostri Ferrara, Amicone, Marina Corradi, Farina, Mantovano, Buttafuoco, Corigliano, Fred Perri, Fusaro, Veltroni, padre Aldo Trento, Clericetti, Soncini, Fusina, Fortunato…

Gli abbonati possono leggere e scaricare la rivista all’indirizzo settimanale.tempi.it. Qui trovate l’elenco delle edicole in cui è acquistabile.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana