Google+

Il giocattolo di Via Solferino e strafalcioni Rai

aprile 7, 1999 Manes Enzo

ComMedia

Il Corriere va…

Il primo fendente lo ha menato “Il Foglio” secondo tradizione. L’occasione era proprio ghiotta: curiosare un poco nella vicenda Corriere della Sera pena i travagli di Mediobanca. E quel pezzo in apertura di prima pagina ha generato malumori in larga misura prevedibili. Lo scenario è appassionante e i protagonisti tutti dei numeri uno. Vediamo un po’. La bufera che si sta abbattendo sul moloch Mediobanca rischia di trascinare nella confusione anche il Corriere della Sera. La tenaglia retta dalla coppia Cuccia-Romiti, in una stagione di riassetti e concentrazioni che vedono impegnatissimi gli Isituti di credito, sta forzatamente allentando la morsa sul quotidiano di via Solferino. La cosa interessante da capire ora è la seguente: verso quali lidi si accaserà il più venduto giornale italiano. Oggi pare in vantaggio la cordata Unicredito e Imi San Paolo. Con la benedizione della famiglia Agnelli, soprattutto di Umberto che non ha mai avuto feeling con l’ex amministratore delegato della Fiat.

E se perde Cuccia, esce infatti ridimensionato anche l’avversario Romiti. Va da sé che per il momento tutte le voci che parlano di un imminente uscita di scena dell’attuale direttore del Corriere Ferruccio De Bortoli vangano ad affievolirsi. Tocca a lui gestire la fase della transizione.

In attesa che si consumino i botti finali. Poi si scatenerà la battaglia per una poltrona sicuramente scomoda. Ma anche comoda.

La guerra degli errori La guerra è fonte di dolori e pure di strafalcioni giornalistici. Sabato 20 marzo 1999, tg2 delle 20,30. Il mezzobusto nel lanciare il servizio sulla crisi balcanica parla di posizione intransigente del presidente jugoslavo Milutinovic. Peccato che il numero uno serbo si chiami Milosevic. Milutinovic tutt’al più è un bravo allenatore di calcio. Ma non fa nulla, una distrazione. Due ore dopo, apertura del tg2 di mezza sera. Cambio nella conduzione. Il giornalista legge: “Il presidente della Serbia Milutinovic”. Come dice quel tale della reclame che sta nelle vicinanze di San Pietro? “Ma allora ditelo!”.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download