Google+

Corea del Sud, prove tecniche di eutanasia. Cattolici: «Altissimi i rischi di abusi e storture»

agosto 22, 2013 Redazione

«Un decreto del genere potrebbe essere usato da persone senza scrupoli che vogliono manipolare i pazienti in condizioni vulnerabili»

In Corea del Sud tentativi per introdurre l’eutanasia, ma i cattolici non ci stanno: «servono misure per garantire la dignità della vita» da chi vuole solo «tagliare le spese mediche senza alcun rispetto per la vita umana». La Commissione nazionale di Bioetica ha, infatti, inviato al Parlamento una raccomandazione in cui chiede di legalizzare l’interruzione dei trattamenti per i malati in stato vegetativo e in fase terminale. Ma il direttore dell’Istituto di Bioetica presso l’Università cattolica coreana Ku In-hoe ha dichiarato allarmato ad AsiaNews: «I rischi di abusi alle volontà dei pazienti sono altissimi».

LA PROPOSTA. La proposta presentata dalla Commissione – già nota per aver autorizzato le ricerche del dottor Hwang Woo-suk (nella foto), che dopo i primi tentativi andati male con i cani, come riportato da Asianews, «voleva clonare l’uomo salvo poi dimostrasi un ciarlatano» – prevede che i medici possano interrompere le cure e i trattamenti necessari a mantenere in vita i pazienti in stato terminale e quelli in stato vegetativo. Come scritto nel testo «servirà un documento che provi la volontà del paziente», ma per i pazienti terminali non coscienti «basterà la decisione della famiglia».

SERVE PRUDENZA. «La proposta crea molte preoccupazioni», prosegue Ku In-hoe. «Siamo convinti che un decreto del genere potrebbe essere usato da persone senza scrupoli che vogliono manipolare i pazienti in condizioni vulnerabili. Senza affrontare la questione morale, ci sono enormi buchi legislativi. Ad esempio, se non c’è una volontà precisa e documentabile, non si può mettere la vita di una persona in mano a un terzo perché questo violerebbe i diritti umani e civili del paziente». E poi «è altissimo il rischio che i familiari distorcano le volontà del malato per problemi finanziari o per mettere le mani sull’eredità. I trattamenti medici in casi come questi sono molto costosi, e anche se lo Stato se ne fa carico farebbe comodo a molti eliminare il problema alla base uccidendo una persona. Servono misure estremamente più chiare e più sicure anche solo per procedere in questa discussione. Anche se noi siamo contrari a prescindere, perché la vita è sacra».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana