Google+
Il Deserto dei Tartari
Il Deserto dei Tartari
Il blog dell'inviato speciale Rodolfo Casadei

I messaggi del blog Il Deserto dei Tartari

Il Deserto dei Tartari
Per quanto riguarda la presenza del cristianesimo nel mondo, quella della recente Pasqua è stata una domenica di ritrovata unità e di paradossi, l’una e gli altri soprattutto a livello simbolico, ma non per questo i segnali sono meno importanti. Per la prima volta dal...
Il Deserto dei Tartari - Rodolfo Casadei 22 aprile, 2014
Il Deserto dei Tartari
Voi lo sapevate che la Costituzione italiana prevede la generazione di bambini di serie A e di bambini di serie B? Cioè bambini che avranno accesso a entrambi i genitori che hanno contribuito alla loro nascita da una parte, e bambini che programmaticamente e per...
Il Deserto dei Tartari - Rodolfo Casadei 10 aprile, 2014
Il Deserto dei Tartari
Anch’io, come il direttore Luigi Amicone, ho accusato il colpo dell’entusiastica recensione che Repubblica ha dedicato al libro dell’anglo-indiana Aarathi Prasad su concepimento e maternità nell’epoca della tecnoscienza. Lui ha voluto denunciare la propagandistica confusione che libro e recensione intrattengono fra la libertà che l’utero...
Il Deserto dei Tartari - Rodolfo Casadei 13 febbraio, 2014
Il Deserto dei Tartari
Non sono un competente di opere liriche, le ascolto volentieri senza pretendere che il mio piacere o dispiacere possano avere una qualche rilevanza come giudizio per altri. Ma mi hanno colpito le reazioni alla regia de La Traviata che ha aperto la stagione della Scala...
Il Deserto dei Tartari - Rodolfo Casadei 12 dicembre, 2013
Il Deserto dei Tartari
Cose del genere non se le sognavano neanche in Unione Sovietica. I diritti degli ebrei e dei musulmani non erano certamente esaltati nei paesi comunisti, ma nemmeno Stalin o Ceausescu hanno mai immaginato di fare quello che l’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa (Apce) vorrebbe che...
Il Deserto dei Tartari - Rodolfo Casadei 2 ottobre, 2013
Il Deserto dei Tartari
Che bello che ci sia un uomo, un inviato speciale, come Domenico Quirico. Che bello che si confessi cristiano. In realtà è sempre bastato leggere i suoi reportage dall’Africa e dal Medio Oriente per rendersene conto, senza bisogno che lo esplicitasse, come ha fatto ultimamente...
Il Deserto dei Tartari - Rodolfo Casadei 11 settembre, 2013
Il Deserto dei Tartari
Delusione, delusione, delusione. Soddisfazione. Tre delle quattro nomine a senatore a vita compiute dal presidente Giorgio Napolitano fanno davvero arrabbiare. Fa eccezione quella di Giorgio Rubbia, il penultimo premio Nobel scientifico italiano (l’ultimo fu Rita Levi Montalcini nel 1986, se non si vuole considerare Ricardo...
Il Deserto dei Tartari - Rodolfo Casadei 30 agosto, 2013
Il Deserto dei Tartari
Complimenti ad Alessandra Coppola, che sulle pagine della cronaca milanese del Corriere della Sera del 26 agosto ha sinteticamente ma correttamente spiegato perché nel capoluogo lombardo il cognome cinese Hu insidia ormai il primo posto dell’indigeno Rossi e perché fra i primi 10 cognomi maggiormente...
Il Deserto dei Tartari - Rodolfo Casadei 27 agosto, 2013
Il Deserto dei Tartari
Ma me lo sapete dire perché Milano avrebbe bisogno di alberi alti tre metri nelle aiuole di piazza Duomo nell’area retrostante la statua a Vittorio Emanuele, sulla sinistra? Perché bisogna piantare frassini o carpini, non ho capito bene, là dove non ce ne sono mai...
Il Deserto dei Tartari - Rodolfo Casadei 10 agosto, 2013
Il Deserto dei Tartari
Criticate fin che volete i partiti e i politici italiani, il loro scarso spessore e la loro subalternità a tutti i poteri possibili e immaginabili, ma ci sono classifiche speciali nelle quali politici e partiti degli altri paesi europei battono nettamente i nostri. Per esempio,...
Il Deserto dei Tartari - Rodolfo Casadei 23 luglio, 2013
Pagine:12345678»

L’Osservatore Romano

L'Osservatore Romano

Tempi Motori – a cura di Red Live

Tuta in pelle per tutti gli appassionati e praticanti di guida sportiva o di attività legate all’ambito racing

La crossover franco-cinese frutto della joint-venture tra Citroën e Dongfeng Motor Group è caratterizzata dalle 2WD all’avantreno e dal sistema di trazione evoluto Grip Control. Mossa da un 1.6 turbo a iniezione diretta di benzina da 160 cv, arriverà mai in Europa?

Un jeans dal look classico e femminile, ideale per andare in moto, ma adatto anche da indossare una volta scese di sella

Speciale Nuovo San Gerardo