Google+

Nigeria, altra strage di Boko Haram. Sessanta persone uccise

aprile 14, 2014 Redazione


Due bombe sono esplose stamattina nell’affollata stazione degli autobus di Nyanya Motor Park, alla periferia di Abuja, la capitale della Nigeria. Secondo i primi bilanci, sono morte almeno 71 persone e altre 124 sono rimaste ferite. È il primo attentato di questo calibro nella capitale da due anni a questa parte e i sospetti sono subito ricaduto sui terroristi islamici di Boko Haram. 

Gli estremisti islamici avevano appena colpita domenica, quando hanno ucciso almeno 60 persone in diversi villaggi nella zona del Borno. Alcuni di loro sono entrati nel villaggio di Amchaka e alcuni paesi vicini, «lanciando ordigni improvvisati – riferiscono alcune fonti – all’interno delle abitazioni per incendiarle. Subito dopo hanno iniziato a sparare in tutte le direzioni sugli abitanti che cercavano di fuggire, uccidendone almeno 60 e ferendone molte altre». Secondo alcune testimonianze, i terroristi di Boko Haram avrebbero anche danneggiato alcuni pozzi artesiani, unica fonte d’acqua per la gente del posto.

Il paese, dunque, è sempre più allo sbando e il presidente Goodluck Jonathan non sembra essere riuscito a trovare un’adeguata strategia per fermare la setta islamica. Chiese bruciate, scuole distrutte, cristiani (ma anche musulmani) ammazzati con le tecniche più violente. Secondo calcoli approssimativi sarebbero almeno 1.200 le morti provocate da Boko Haram a partire dal 2009.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

1 Commenti

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana