Google+

Lo spot del Corriere per il test del Dna e lo squartamento di Mezio Fufezio. Un promemoria

morte-squartamentoUn articolo del Corriere della Sera del 28 luglio racconta di un medico che si è fatto fare l’analisi del Dna: «Io medico ho fatto il test. La mia vita da allora è cambiata». «Da quando ho un obiettivo da raggiungere – per ridurre il rischio di ammalarmi di cuore – cammino quasi mezz’ora al giorno che è certo più di prima. Per i calcoli serve soprattutto fare un‘ecografia ogni tanto, la prima l’ho già fatta. E poi calcoli della colecisti e degenerazione maculare si prevengono tutti e due con pochi grassi, molta verdura e molta frutta. Ed è proprio quello che sto facendo; coi grassi ero già abbastanza attento (non con le uova però) ma ho sempre mangiato pochissima frutta. Qualcosa che non avrei mai immaginato è che conoscere i segreti del mio Dna fosse uno stimolo a cambiare le mie abitudini di vita».

Anche la cronaca nera più recente ci parla di Dna come di un detective efficace (?). Sempre sul Corriere, in un articolo di studi di scienze sociali, si sostiene che «la psicologia evoluzionistica e le concezioni funzionalistiche della mente proposte da Hillary Putnam e Jerry Fodor hanno portato a una decisa rivalutazione dei fattori biologici e naturali nella determinazione dei comportamenti individuali e sociali, a scapito dei fattori culturali e ambientali».

Adesso, dedicata a uno zio sacerdote, ecco la storia di Mezio Fufezio: Tito Livio dà conto della morte di Mezio Fufezio, re di Alba Longa, che, nonostante fosse alleato di Tullio Ostilio non partecipò insieme al suo esercito ad una battaglia a fianco dei Romani contro Fidenae e Veio. Tullio Ostilio, di conseguenza, fece radere al suolo Alba Longa, deportò gli abitanti sul colle Celio e condannò a morte Mezio Fufezio per squartamento (l’ immagine in alto il significato di morte per squartamento).

Conclusione: non vogliamo certo negare l’importanza degli studi scientifici, né tantomeno contrapporre fede e scienza; però ricordare che l’uomo è figlio, appartiene a un Padre che è Egli stesso amicizia (Trinità) e per questo la sua unità si definisce in  una relazione (anima-corpo, uomo-donna, persona-società) ci sembra doveroso, per non finire squartati, come descritto in questa opera di Keith Haring. E senza neppure rendercene conto.

haring

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Cos’è Le Northwave Extreme RR sono il modello di punta della gamma dedicata al ciclismo su strada. Utilizzo Ciclismo amatoriale al massimo livello, gare amatoriali e professionistiche. Com’è fatto Il nome dice molto della destinazione di queste scarpe: come se non bastasse “Extreme”, in Northwave hanno pensato di aggiungere RR, declinando la sigla con un […]

L'articolo Northwave Extreme RR (Road Race) proviene da RED Live.

Dopo aver provato l’hoverboard DOC 6.5, sicuramente il più particolare fra i gingilli elettronici proposti da Nilox, abbiamo deciso di fare un passo indietro (nel senso di ardimento) e posare i piedi con un equilibrio più immediato su altri due prodotti legati alla mobilità elettrica: il monopattino DOC PRO e lo skateboard DOC Skate. DOC PRO […]

L'articolo Prova Nilox DOC Pro e Skate+ proviene da RED Live.

Una giornata molto particolare ci ha permesso di apprezzare il passato e il presente delle cabriolet marchiate DS. E abbiamo scoperto anche qualche analogia…

L'articolo DS: tra ieri e oggi proviene da RED Live.

“Come on, baby, light my fire, try to set the night on fire…” la musica è a tutto volume. L’accendo come un preriscaldamento che inizia a darmi la carica giusta. Questa canzone poi è un must; riesce a entrarmi nelle vene e accompagnare l’adrenalina verso l’alto. Direi che ne ho bisogno, visto che con la […]

L'articolo Prova Garmin Varia UT800, torcia e coraggio proviene da RED Live.

Essere la wagon più venduta in Europa dal 2014 è un primato di cui in Skoda vanno giustamente fieri. Eliminando stereotipi e status e con un pubblico che capisce il vero valore di quello che guida conquistare il successo per il marchio ceco non è stato difficile. Perché la sostanza c’è, ed è una sostanza […]

L'articolo Prova Skoda Octavia Wagon 2017 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana