Google+

Belgio. Eutanasia ai bambini, un altro passo verso il burrone. Approvata dalla commissione della Camera

gennaio 30, 2014 Redazione

La legge era già stata approvata in Senato, entro 15 giorni arriverà alla Camera. Inutili le proteste dell’opposizione: «Il ministro della Salute non ha neanche partecipato al dibattito»

La commissione di Giustizia della Camera in Belgio ha approvato l’estensione dell’eutanasia ai bambini. I socialisti, i liberali, gli ecologisti e la Nuova alleanza fiamminga hanno votato a favore, il centro democratico umanista e i cristiani democratici e fiamminghi hanno votato contro. Entro 15 giorni il testo sarà votato in seduta plenaria alla Camera.

NESSUN LIMITE DI ETÀ. La legge era già stata approvata in Senato lo scorso 12 dicembre e se passerà alla Camera, dovrà poi tornare in Senato per il voto finale prima dell’approvazione definitiva. Se promulgata, quella belga sarà la legge più liberale in materia del mondo perché non prevede un limite di età e consentirebbe anche a un bambino di 5 anni di farsi uccidere.
La legge prevede che il bambino richiedente provi una sofferenza insopportabile di ordine fisico, che sia in fase terminale, che i suoi parenti siano d’accordo e che uno psichiatra attesti che è in grado di discernere quello che sta facendo.

ABUSI DELLA LEGGE. Purtroppo, come è stato ampiamente dimostrato in questi dieci anni di eutanasia in Belgio, gli abusi si verificano in continuazione, i casi per cui è possibile ottenere la “dolce morte” sono aumentati a dismisura (sempre più malattie, anche non terminali) ed è impossibile controllare se si verifichino irregolarità.
L’opposizione, oltre a ribadire la pericolosità della legge, ha protestato in commissione perché «il ministro della Salute non ha neanche partecipato al dibattito».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

2 Commenti

  1. BIASINI says:

    Orrore! Non c’è altro da dire

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

Seppur presentato nel 2016, il sistema di trazione integrale della Focus RS è tutt’oggi una soluzione ingegneristica avanzata ed è raro trovarne una descrizione chiara e completa. Siete sicuri di avere capito come funziona? Leggete per scoprirlo!

L'articolo Magia elettronica! La trazione integrale della Ford Focus RS proviene da RED Live.

In attesa della prova ecco le prime informazioni sul test che ci vedrà a Valencia in sella alla nuova Ducati Panigale V4

L'articolo Ducati Panigale V4 in attesa della prova proviene da RED Live.

Al volante della SUV “low cost” che migliora nei contenuti e nella guida mantenendo invariato il prezzo. Dacia ha vinto di nuovo la scommessa e ora offre una Duster più appetibile che mai

L'articolo Prova Dacia Duster 2018 proviene da RED Live.

Al Motor Bike Expo di Verona, dal 18 al 21 gennaio, Metzeler si presenta con una limited edition del suo pneumatico più custom: si chiama Metzeler ME 888 Marathon Ultra Orangewall

L'articolo Metzeler ME 888 Marathon Ultra Orangewall: più colore al custom proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download