Google+

Bagnasco: sulle nozze gay l’Italia non si allinei a quanto accade in Europa

febbraio 7, 2013 Redazione

Per il cardinale «stravolgere la realtà ridefinendo la famiglia, il matrimonio, l’uomo non sarebbe una evoluzione o una progressione ma un arretramento antropologico e di civiltà»

Il cardinale Angelo Bagnasco, presidente della Cei, intervenendo oggi ad un convegno promosso dal Movimento cristiano lavoratori, riferendosi senza dirlo alle nozze gay approvate in Francia ed in Inghilterra, ha detto che «stravolgere la realtà ridefinendo la famiglia, il matrimonio, l’uomo non sarebbe una evoluzione o una progressione ma un arretramento antropologico e di civiltà».

Per Bagnasco, l’Italia «farebbe un grande servizio alla comunità europea ed internazionale – perché qui sta l’avanguardia, il progresso – a non allinearsi, non copiare, non imitare, non seguire pedissequamente e giustificare se stessi dicendo ormai l’Europa evoluta segue questa strada ma interrogandoci se siano davvero buoni esempi da seguire». Quanto a possibili leggi che tutelino le coppie di fatto, Bagnasco ricorda che «su questo argomento la Cei si è già espressa cinque anni fa nel 2007, quando si parlò di diritti individuali» mentre, ha aggiunto, «il diritto comune è già una cosa importante».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

22 Commenti

  1. Poppi_Pippo scrive:

    Per l’Italia, Bagnasco ,farebbe un grande servizio a se stesso se la smettesse di condizionare governi esteri, visto che, se anche venissere opprovati le unioni omosessuali, sarebbe sul piano civile e quindi la chiesa non centra una beata mazza.

    • Bruno scrive:

      Solo per farti presente che Angelo Bagnasco è nato in Italia da genitori italiani ed è cittadino italiano, tanto quanto te.
      Poi siccome dice cose più interessanti di te, lasciaci leggere in pace quel che dice.

  2. ErikaT scrive:

    Come si fa a parlare di diritti individuali per delle coppie???
    Se sono una coppia ci devono essere diritti in quanto coppia, altrimenti come si fa a riconoscere il legame???? La parola “unione” nemmeno si può dire?

  3. Poppi_Pippo scrive:

    @Carlo Gaetano Maria Martinelli

    “All’esenzione ho diritto, perché la mia modesta abitazione è equiparabile a una povera, piccola Chiesa dove prego mattina e sera.”

    Ma io se fossi in te un po schifo mi farei a fare un’affermazione del genere, cioè da credente equipari la tua casa a una chiesa, la casa del signore ??…. un po come il celeste che si equiparava a Gesù….

    Per la cronata se credi alla stronzata dell’IMU di berlusconi, dimostri , se ce ne fosse ancora bisogna, di quanto è becero e ignorante l’elettorato del PDL….

    • charlie scrive:

      Io ho il diritto di credere a tutte le stronzate che tu definisci così, senza che ci sia un imbecille mega-galattico, becero e ignorante come te che non capisce l’ironia, che mi dica a cosa dovrei credere io.

      Se tu riuscissi a capire l’abisso del tuo sottosviluppo mentale ti faresti una montagna di schifo, non solo un po’.

      Questo tuo limite insuperabile è stato ed è comunque positivo per te.

      Ti ha salvato e ti salva da serissimi tentativi seriali di suicidio, tra i quali certamente uno sarebbe andato a buon fine.

      • H.Hesse scrive:

        Non credo. E’ troppo scemo per portare a buon fine qualsiasi cosa.

        • Charlie scrive:

          Ineccepibile, Mr. Hesse.
          Per mia longanimità l’avevo accreditato di una capacità minimale.

      • Poppi_Pippo scrive:

        non sai quanto mi fate ridere, il fatto che messi difronte alla nuda verità passiate alle offese dimostra soltanto che nn sapete come rispondere in modo costruttivo a un’osservazione… Charlie vista la tua lungimiranza e furbizia, berlusconi ti potrebbe promettere che gli asini volano che tu lo voteresti comunque, perché ci crederesti, fai + bella figura a dire che lo voti per altri motivi piuttosto di dire che credi alla cazzata colossale dell’IMU.

        E ora tornate a offendere visto che sapete fare solo quello, vorrà dire che mi farò un’altra risata quando vi rileggerò.

        • Charlie scrive:

          Scusami, se non rispondo.
          Io vorrei.
          Ma il medico mi ha detto che per la mia salute devo evitare i paracarri.
          Non solo quando guido.

          • Poppi_Pippo scrive:

            Peccato non potrò farmi un’altra risata, ma sono sicuro che leggendo altri tuoi commenti le occasioni non mancheranno; d’altronde ti capisco, cosa vuoi rispondere a chi ti rinfaccia la verità.

    • Filarete scrive:

      Poppi Pippo Pipparolo becero e ignorante sarai tu, comunista di merda.

      • Poppi_Pippo scrive:

        ahhh, siete uno spasso e per la cronaca da cosa lo deduci che sarei comunista??

        • Filarete scrive:

          Oh, bella! Le minchiate che scrivi. Solo un comu garantito e certificato può allinearne tante tutte insieme. Se non hai la tessera non importa: te la daranno H.C. Comunque, grazie per quello che fai, perchè mi diverto una falce e un martello. C’è più materia nel vuoto di un buco che nella tua decorativa, superflua, accidentale, casuale e non voluta scatola cranica. La boite a jouxjoux.

          • Poppi_Pippo scrive:

            A parte il fatto che usi un’ italiano che ti rende meno comprensibile di un’ immigrato :

            “Comunque, grazie per quello che fai, perchè mi diverto una falce e un martello.”

            Spiegami cazzo vuol dire. ?!?..

            e poi mi dispiace informarti che il vostro Leader di partito spara molte + cazzate di chiunque altro, riesce addirittura a dirne + di una contemporaneamente…

            Ahh giusto, sono di centro-destra… stammi bene e studia un po di grammatica….

            • Filarete scrive:

              “mi diverto una falce e un martello” valeva per “mi diverto un sacco” oppure “mi diverto un mondo” …. capito il meccanismo, balossone? Vai a dare lezioni a sòreta

              • Poppi_Pippo scrive:

                Anche dopo la spiegazione , rimane il fatto che in italiano quello che hai scritto prima non vuol dire una mazza….

  4. ErikaT scrive:

    Non si capisce perchè alcune persone possono sposare la persona amata mentre altre no!!! Sul mio blog ho già ampiamente confutato tutte le principali obiezioni contro i matrimoni egualitari, per andare al mio blog cliccare sul mio nick

    • Bruno scrive:

      Possono esserci tanti motivi, ad esempio:
      – la persona amata è già sposata e non intende divorziare;
      – la persona amata è un parente consanguineo;
      – uno dei due ha problemi di tipo fisico o psicologico che rendono poco opportuno il matrimonio.

      Non capisco perchè a questa lista sarebbe discriminatorio aggiungere:
      – i due innamorati sono dello stesso sesso.

      • ErikaT scrive:

        E perchè no?

        • Pius scrive:

          vorrei solo ricordare che il vecchio presidente della cei, prima dello scontro berlusconi-prodi aveva detto di votare per i valori. ciò equivaleva a dire “non votare per prodi alleato alla sinistra estrema”. quindi era un’indicazione a votare per i valori cristiani di b. oggi la cei si schiera con monti e b., dato che non può più contare sulla benedizione dell’aristocrazia ecclesiastica, apre alle coppie omosessuali. qui mi sorge un dubbio: ma sono i valori in vendita dei politici, o la cei si schiera con il migliore offerente?

  5. axelzzz85 scrive:

    Che Dio la accoglia presto nel suo Regno dei Cieli, Cardinale.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana