Google+

Ancora daccapo, sempre!

ottobre 24, 2002 Persico Roberto

“La caratteristica della confraternita è che l’adulto capisca che l’opera della sua vita è la comunione”

Sul finire dei convulsi anni Sessanta alcuni ex studenti di don Giussani diventati ormai adulti diedero vita a dei gruppi di comunione. Era un primo tentativo di aiutarsi a vivere nelle nuove circostanze l’esperienza di educazione alla fede cristiana che avevano incontrato in “Gioventù studentesca”. Qualche anno più tardi, superata la bufera del Sessantotto, il desiderio degli ex giessini ormai maturi si ripropose nella forma delle confraternite. «Una realtà amicale e comunionale» ebbe a definirle don Giussani: «La caratteristica della confraternita è che l’adulto capisca che l’opera della sua vita è la comunione. Ma il contenuto materiale di questa comunione è il compito che abbiamo nella vita, famiglia o professione». Luoghi insomma di educazione alla fede, a partire dalle circostanze di cui la vita di tutti è fatta. Nate per prossimità, rapporti, aggregazione spontanea, nel giro di pochissimi anni le confraternite si moltiplicarono in misura esponenziale. Si pose il problema di dare alla nuova realtà un alveo, una regola, una forma giuridica di fronte alla Chiesa e alla società. L’11 luglio del 1980 monsignor Martino Motorola, abate di Montecassino, approvava gli statuti della Fraternità di Comunione e Liberazione. L’11 febbraio di due anni dopo, festa della Madonna di Lourdes, il Pontificio Cosiglio per il laici riconosceva la Fraternità davanti alla Chiesa tutta. L’estensore di queste note era sabato scorso a Loreto, insieme ad altre ventimila persone, a ringraziare la Madonna per questa storia, della quale è stato anch’egli afferrato e viene ogni giorno generato. No, nessuna celebrazione, nessun trionfalismo. Lo impedisce il don Gius che dall’alto delle sue ottanta verdissime primavere nella replica alla lettera del Papa per l’anniversario come sempre instancabilmente rilancia: «Che lavoro imponente emerge da questa lettera! Siamo ancora daccapo, sempre! È una cosa nuova che deve accadere, un passo estremamente grave della nostra storia».

Luigi Giussani, La Fraternità di Comunione e Liberazione,
280 pp. San Paolo, euro 15,00

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.

4 metri e sessantuno, tanto spazio interno, trazione integrale e un comfort degno di un’auto executive. Con queste premesse il Traveller 4x4 Dangel si presta a essere una valida alle auto? Lo abbiamo guidato una settimana per capirlo

L'articolo Prova Peugeot Traveller 4×4 Dangel proviene da RED Live.

A Mandello del Lario sono attesi migliaia di appassionati del marchio, per un lungo weekend a base di divertimento, test e grandi anteprime

L'articolo Moto Guzzi Open House, 7-9 settembre 2018 proviene da RED Live.