Google+

Venezuela, abolito il Congresso. Maduro sempre più dittatore di un paese in rovina

marzo 31, 2017 Redazione

La Corte suprema ha esautorato l’Assemblea Nazionale e affidato il potere legislativo ai giudici o a Maduro stesso. Ma in Venezuela manca tutto, dal pane alle medicine

L’obiettivo è «garantire lo stato di diritto», ma la decisione della Corte suprema assomiglia più a un colpo di Stato. Mercoledì i giudici supremi del Venezuela hanno esautorato il Parlamento e conferito i poteri legislativi direttamente alla Corte o al presidente Nicolas Maduro «fino a quando persisterà una situazione di ribellione e oltraggio nell’Assemblea Nazionale».

«COLPO DI STATO». Il Congresso è saldamente in mano all’opposizione e la Corte suprema in passato aveva già annullato praticamente tutte le decisioni prese dai parlamentari, ricorda il Los Angeles Times. L’Organizzazione degli stati americani ha chiesto una riunione di emergenza per discutere di «un colpo di Stato perpetrato dal regime venezuelano contro l’Assemblea Nazionale, l’ultimo ramo del governo legittimato direttamente dalla volontà del popolo». La dittatura di Nicolás Maduro è sempre più forte ma il suo feudo, un tempo uno dei paesi più ricchi del Sudamerica, è sempre più disastrato.

MANCA TUTTO. In Venezuela manca tutto: dall’elettricità al pane alle medicine. Anche a causa del crollo del prezzo del petrolio, che costituisce il 95 per cento delle entrate dello Stato sudamericano, il paese è piombato in una crisi senza fine. A marzo le riserve di valuta straniera di Caracas sono crollate a 10 miliardi di dollari, contro i 30 miliardi del 2011 e i 20 miliardi del 2015. Il Venezuela deve ancora pagare 7,2 miliardi di debiti e per rispettare gli impegni ha già cominciato a mettere mano alla sua riserva di oro. Quando le riserve arriveranno a zero, e non manca molto, secondo gli esporti «il default sarà inevitabile». Così, la miseria aumenterà ancora di più.

INFLAZIONE ALLE STELLE. Un terzo della popolazione, circa 10 milioni di persone, mangiano al massimo uno o due pasti al giorno. In media il 75 per cento dei venezuelani, secondo uno studio ripreso dall’Independent, ha perso 9 chili di peso negli ultimi anni a causa della mancanza di cibo. I generi alimentari di prima necessità, infatti, sono sempre più difficili da trovare e i prezzi sono saliti alle stelle. Quest’anno l’inflazione dovrebbe conoscere un aumento del 1.600 per cento.

Foto Ansa/Ap

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

La seconda generazione della naked Yamaha MT-07 costa 6.790 euro f.c. ed è cambiata nella forma e (in parte) nella sostanza. Per continuare una storia di successo

L'articolo Prova Yamaha MT-07 my 2018 proviene da RED Live.

I primi dati e le foto ufficiali della wagon svedese. Che mira a diventare il nuovo punto di riferimento fra le familiari medie di lusso. Con un design senza fronzoli e tanta sicurezza. A Ginevra ne sapremo ancora di più

L'articolo Nuova Volvo V60 – la station che seduce proviene da RED Live.

Carburante artico e additivi specifici: ecco le soluzioni per scongiurare la formazione dei cristalli di paraffina ed evitare il congelamento del gasolio nelle giornate di grande gelo. Aggiungere benzina nel serbatoio? Una trovata ottima per cambiare motore!

L'articolo Come evitare il congelamento del gasolio proviene da RED Live.

Passano gli anni ma il tre cilindri della Triumph Speed Triple rimane una delle moto da bar tra le più gustose. Ha coppia e cavalli giusti, non è una moto rapida, ma ha un bell'avantreno e una ciclistica sportiva: 13.850 euro la S e 15.950 euro la RS

L'articolo Prova Triumph Speed Triple 1050 RS proviene da RED Live.

Botte piena e moglie ubriaca? I moderni pneumatici Sport Touring puntano a darvi di tutto un po’. Durata, miglior comportamento sul bagnato, e più efficacia nella guida “spigliata” sono i punti chiave su cui Michelin ha lavorato per il nuovo Road 5. Saranno riusciti nell’intento? Siamo andati in Spagna per verificarlo

L'articolo Prova Michelin Road 5 Sport – Touring per vocazione proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi