Te Deum laudamus perché non marcio da solo

No, non voglio fare la vittima. Ho sbagliato e ho pagato, ma sono tornato e ho vinto. Mi hanno fermato a un centimetro dal sogno. Ma ho scoperto nuovi compagni di cammino

L’importante è vincere

Il campione era ricordato con monumenti, portava fama alla sua città. Per il perdente, oltre la delusione, anche gli sbeffeggiamenti. Somiglianze e differenze tra i Giochi dell’antichità e quelli moderni. Non c’è più Zeus ma c’era già Usain Bolt

Le mie nove Olimpiadi

Da Seul ’88 a Londra 2012 più quelle invernali di Torino e Vancouver. Tra un crogiolo di razze, atleti, sushi, corruzione e imbroglioni. Alla ricerca di quelle storie che almeno una volta nella vita ti fanno entusiasmare