Stasera in tv Wall Street, per ricordarsi com’era bravo Charlie Sheen prima di perdere la testa

Un grande classico della letteratura inglese, una serata tra gli squali della finanza, o un pianto a dirotto su un drammone da 9 Oscar. E siamo solo a venerdì.

Orgoglio e pregiudizio di Joe Wright con Keira Knightley, Matthew MacFadyen, Cinema Emotion, ore 21.15

Giudizio: si rivede con piacere

Per chi: ammira le eroine romantiche

Attori: Keira Knightley è splendidamente calata nella parte

Regia: esperta

Trama: Jane Austen rivista e corretta (ma era meglio lasciarla com’era)

Consigli per la visione: in versione originale con i sottotitoli

Situazione ideale: con un’amica che vive un amore impossibile, ma prima uscite a fare un sostanzioso aperitivo

 

Wall Street di Oliver Stone con Michael Douglas, Charlie Sheen, Sky Cinema Passion, ore 22.45

Giudizio: il miglior film di Oliver Stone

Per chi: per gli egocentrici

Attori: com’era bravo Charlie Sheen prima di perdere la testa

Regia: sontuosa

Trama: bella, sporca e cattiva

Consigli per la visione: in originale con i sottotitoli (Douglas ha un accento affascinante)

Situazione ideale: imbretellati e ingellati come Gordon Gekko, sorseggiando Martini e controllando il Ftse Mib

 

Il paziente inglese di Antony Mighella con Ralph Fiennes, Juliette Binoche, Rai Movie, ore 21.00

Giudizio: ideale per piangere a singhiozzo, ma con stile

Per chi: per i passionali

Attori: i più richiesti degli anni 90

Regia: romantica

Trama: filmone in cui si mescolano i generi più amati

Consigli per la visione: ok anche in italiano

Situazione ideale: dopo una nostalgica cena a lume di candela e prima che il vino faccia troppo effetto