Stasera in tv Segui il tuo cuore, Zac Efron parla con tutti, anche con i fantasmi

Ancora una serata in compagnia di Zac Efron. Che stavolta spinge l’acceleratore sulla lacrima facile (ma sempre con il suo incredibile ciuffo)

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Stasera su Canale 5 alle 21.10 c’è Segui il tuo cuore. Amanti della lacrima facile fatevi avanti, è il vostro momento. Zac Efron vi aspetta per portarvi in un mondo di miele che scende dalle montagne e cuori che in volo verso il cielo.
La storia sembra scritta apposta per giovane dal capello perfetto: Charlie è un appassionato di barca a vela e ha un fratellino minore a cui è molto affezionato. Purtroppo però una sera i due sono vittime di un incidente stradale. Charlie sopravvive ma il piccolo Sam non ce la fa. Da quel momento la vita di Charlie non è più la stessa: non va più in barca ma passa il tempo a insegnare a giocare a baseball a suo fratello, che gli compare davanti ogni sera alla stessa ora. Fino a quando nella sua vita irrompe una giovane velista che mette in crisi il suo equilibrio.

FANTASMI. Il binomio Burr Steers/Zac Efron, che aveva già mostrato le sue scarse potenzialità in 17 Again in quest’ultima sciccheria cinematografica rivela tutta la sua superficialità. Il film è in realtà un adattamento del bestseller The Death and Life of Charlie St. Cloud di Ben Sherwood, presidente del network americano Abc ma, invece che indagare il confine tra la vita e la morte come fa lo scrittore, lascia che sia l’amore a vincere su tutto, mentre il rapporto tra i due fratelli è banalizzato dalle apparizioni del piccolo Sam sotto forma di fantasma.

SOLE, CUORE, AMORE. Come ogni commedia romantica che si rispetti, già a partire dalla locandina (uguale a mille altre) si capisce che si parlerà di una coppia di adolescenti ai primi tremolii del cuore che però questa volta hanno a che fare con un imprevisto “inusuale”. Il film è uscito nel 2011 in Italia ma non ha convinto nemmeno le fan sfegatate dell’ex liceale canterino ad andare al cinema (135.000 euro è il magro bottino del primo fine settimana di programmazione). Ora Canale 5 tenta il rilancio in prima serata ma dubitare sul boom di telespettatori è più che legittimo. Meglio riguardare un grande classico su Rete 4 alle 21.10, Speed.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •