Stasera in tv L’industriale, peste e corna ai tempi della crisi economica

Un imprenditore al collasso sentimentale e lavorativo, un falsario sotto i nazisti e un ferroviere aspirante pittore nell’assolato sud. Consigli per un buon martedì

L’industriale di Giuliano Montaldo, con Pierfrancesco Favino, Carolina Crescentini, Sky Cinema 1 ore 21.10

Giudizio: buon prodotto italiano

Per chi: fatica a capire la situazione

Attori: Favino è una garanzia, le borse della Crescentini anche

Regia: grigia, ma solo nei colori

Trama: un imprenditore al tempo della crisi economica italiana

Consigli per la visione: versione originale

Situazione ideale: tè nero e biscotti alle mandorle

 

Il falsario – Operazione Bernhard di Stefan Ruzowitzky, con Karl Markovics, August Diehl, Rai 5 ore 21.15

Giudizio: da vedere

Per chi: per i furbetti del quartierino

Attori: prova egregia, sopratutto il protagonista Markovics

Regia: salda, ancorata alla realtà

Trama: un falsario ebreo costretto a stampare moneta falsa per i nazisti

Consigli per la visione: versione doppiata

Situazione ideale: panino wurstel e crauti

 

L’uomo nero di Sergio Rubini, con Sergio Rubini, Valeria Golino, Rai Movie ore 21.15

Giudizio: tre stellette piene

Per chi: ama l’assolato Mezzogiorno

Attori: il lato talentuoso del cinema italiano

Regia: onirica

Trama: un ferroviere del sud e il suo sogno artistico

Consigli per la visione: versione originale

Situazione ideale: orecchiette alle cime di rapa