Stasera in tv Come un uragano, nemmeno un ciclone è riuscito a spazzar via Richard Gere

Lui, lei e un uragano che sta per arrivare. L’ennesimo dramma romantico firmato Nicholas Sparks è un tormento da evitare.

Stasera in tv su Cinema Emotion va in onda Come un uragano. Diane Lane e Richard Gere ancora insieme dopo Unfaithful – L’amore infedele. Ma perché hanno accettato di entrare nel magico mondo “sole, cuore, amore” di Nicholas Sparks? Per chi non lo conoscesse Sparks è uno scrittore da milioni di copie. Appena pubblica un libro, gli Studios lo chiamano implorandolo di avere i diritti per farne un film. Così il pubblico continua a sorbirsi da anni il solito canovaccio che suona più o meno così: lui, lei, un incontro casuale, un amore che ha un ostacolo insormontabile che poi però passa e un bel “vissero felici e contenti”.

METEO INCERTO. Non fa eccezione Come un uragano che, come si intuisce facilmente dal titolo, ha per protagonisti le due vecchie conoscenze che si amano mentre fuori succede il finimondo. Lei s’improvvisa locandiera per un fine settimana, lui è un medico che ha fatto danni e si rinchiude in un albergo con evidenti problemi di stabilità. Naturalmente nessuno dei due ha controllato il meteo, a differenza del resto del mondo: l’amica della protagonista, che le ha lasciato in custodia l’hotel, e i potenziali clienti che hanno deciso di rimanere a casa perché andare al mare mentre sta per arrivare una tempesta non è proprio una bella idea.

TORMENTI. Invece Adrianne e Paul si amano teneramente non curanti del tempo fuori, al massimo ogni tanto si tormentano su una rumorosa sedia di legno pensando se vale la pena o no tornare alla loro monotona vita, lontana dalle imbizzarrite acque del North Carolina che li sommergono mentre camminano teneramente sulla spiaggia. Il tutto dura 99 noiosissimi minuti, che sarebbe meglio spendere in altre interessanti attività (per esempio guardare per l’ennesima volta Dirty Dancing su Canale 5 alle 21.10)