Scarlett Johansson vince la causa contro lo scrittore

Come risarcimento danni otterrà però solo 2500 euro

Scarlett Johansson ha vinto contro lo scrittore Gregoire Delacourt, citato in tribunale per diffamazione. Ha vinto ma con un piccolo premio di consolazione, visto che lo staff dell’attrice aveva chiesto 60 mila euro di danni, ed è stato pattuito che invece ne debba pagare solo 2500.

FATTI ISPIRATI. L’attrice ha deciso di citare lo scrittore con l’uscita del romanzo “La première chose qu’on regarde”, la cui trama racconta la storia di una modella, che vive le stesse identiche vicessitudini di Scarlett. Il suo nome però non viene mai fatto, e anche il mestiere che la protagonista vive è differente. In Francia ha venduto circa 100 mila copie. Il giudice ha dato come attenuante, sulla cifra totale della multa allo scrittore, il fatto che Scarlett non abbia mai fatto mistero della sua vita privata. Anche se i riferimenti sembrano evidenti, lo scrittore non ha rubato all’attrice nessuna informazione riservata.