Quentin Tarantino continua ad amare il western

Al regista piace così tanto il genere cowboy che vuole girare un altro film di questo genere. Ancora ignota la sceneggiatura

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Quentin Tarantino non ha mai fatto mistero di ammirare il genere western e ambire a quello per trarre spunti per i suoi film. Dopo l’avventura di Django, con Leonardo Di Caprio e Jamie Foxx, Tarantino ha intenzione di proseguire. L’ha confessato lui stesso con orgoglio al Tonight show di Jay Leno: “Non ne ho mai parlato con nessuno pubblicamente ma anche il mio prossimo film sarà un western”.

DIVERTIRSI. Il motivo è che Django è stato un successo di pubblico e critica: “Mi sono divertito così tanto a girare Django, e amo i western in una maniera così viscerale che dopo aver imparato come si fanno mi sono detto ok, facciamone un altro, ora che ho capito cosa mi piace fare”. Sulla sceneggiatura cominciano quindi a girare molte indiscrezioni. Potrebbe trattarsi della storia dell’attivista abolizionista John Brown, simbolo della lotta alla schiavitù. C’è chi dice invece che si tratterà di una nuova versione di Elmore Leonard, sul rapporto tra un soldato dell’Unione caduto in disgrazia e un indiano Apache. Qualsiasi sarà il tema, comunque, Tarantino saprà bene come divertire il suo pubblico.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •