Paolo Sorrentino è già all’opera per il suo nuovo film

Il regista ha detto che sarà un film piccolo, su una storia di amicizia. Che comincerà a girare in primavera, ma non sa quando terminerà

Paolo Sorrentino è ben conscio delle aspettative che graveranno sul suo prossimo film. Per questo cerca di sgombrare subito il campo dagli equivoci: “ Non sarà un capolavoro. È un film piccolo, minimalista. Una storia di amicizia. Se La Grande Bellezza aveva grandi ambizioni questo è l’opposto. Comincio a girarlo in primavera, non so quando uscirà”.

DIRETTORE D’ORCHESTRA. Si sa che si chiamerà In the future, che l’attore protagonista sarà il premio Oscar Michael Caine, e che interpreterà la storia di un compositore e direttore di orchestra Fred Ballinger. La trama verterà sulla storia di questo artista, in vacanza con la figlia, e il regista Michael Boyle. In un lungo viaggio dalle Dolomiti a Buckingham Palace.