Milano, sciopero dei mezzi pubblici programmato per venerdì 21 febbraio

L’Atm sospenderà il servizio dalle 18 alle 22. Forse in concomitanza con lo sciopero dei taxi contro il servizio Uber

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Allo sciopero dei mezzi si potrebbe unire uno sciopero dei taxi. A Milano il prossimo 21 febbraio potrebbe essere un venerdì nero dei trasporti, nel bel mezzo della settimana della moda, che comincia il 19. Il personale di Atm Spa, Atm Servizi Spa, Atm Servizi Diversificati Srl incrocerà le braccia per quattro ore, dalle 18 alle 22, ma anche i tassisti potrebbero smettere di guidare in segno di protesta.

CONTRO UBER. È da settimane infatti che la categoria di autisti promette agitazioni, in seguito all’introduzione sul mercato di Uber, servizio privato, che a detta loro causa concorrenza sleale. “Aspettiamo gli impegni del Comune, che deve garantire la legalità e marcare la divisione tra i servizi Ncc e taxi – ha affermato Giovanni Maggiolo della Cgil”. Lo sciopero delle auto bianche potrebbe essere giovedì o venerdì, non è ancora stato deciso. In ogni caso, con l’afflusso di buyers e modelle per la settimana della moda sarà un grosso disagio per la città.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •