Milano, 9 mila multe al giorno con i nuovi autovelox

La maggior parte degli automobilisti va a 85 km/h, quando il limite è di 70 km/h

Ecco come incassa quotidianamente il Comune di Milano, che all’inizio di marzo ha fatto posizionare dalla Polizia stradale molti nuovi autovelox sul territorio. Per effettuare controlli di velocità nelle strade più trafficate e di scorrimento. In media ogni giorno vengono sanzionati 9 mila automobilisti, anche se sono debitamente informati dai cartelli, che evidenziano la presenza di autovelox.

POSIZIONAMENTO. Nel solo periodo che andava da domenica 16 marzo a sabato 22 marzo le sanzioni sono state 64205, e nelle settimane successive sono calate del 20/30 per cento. La velocità media di chi viene multato è di 85 km/h, contro il limite di 70 km/h. I sette nuovi autovelox sono stati posizionati in via Parri (direzione periferia), via Palmanova (direzione periferia), cavalcavia del Ghisallo (direzione centro), via Fermi (direzione periferia), viale Famagosta (direzione piazza Maggi), via dei Missaglia (direzione periferia) e via della Chiesa Rossa (direzione centro).