Milan – Inter: 0-1. Sintesi, video e gol del derby di Milano

Il Milan tiene il pallino del gioco ma a parte una traversa di Van Bommel non è mai pericoloso. L’Inter punge in contropiede e passa con Milito. Gol regolare di Thiago Motta annullato dalla terna arbitrale

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Milan-Inter: 0-1. Non si può certo dire che sia stata una partita ben giocata o ricca di emozioni. Ma in un derby quello che conta per i tifosi è vincere, anzi non perdere. Così, al tifoso interista non importa nulla se i cuginastri hanno avuto un possesso palla maggiore (più del doppio di quello nerazzurro), non importa se Zanetti e compagni hanno giocato solo di rimessa, in nove dietro la linea della palla pronti a ripartire. L’unica cosa che conta in un derby è vincere.

E così è stato: è bastato il gol di Diego Alberto Milito (proprio come ai bei tempi) a riaccendere le speranze di raddrizzare una stagione iniziata in modo disastroso. Il Milan ha tenuto per tutti i 90 minuti il pallino del gioco, ma di occasioni a fine gara se ne contano ben poche: una traversa di Van Bommel, un tiro moscio di Pato e un’incursione di Robinho neutralizzata da J. Cesar. Tutto qui.
 
L’Inter si è difesa bene, Samuel è stato insuperabile, Cambiasso un difensore aggiunto di qualità eccelse. A parte il gol decisivo di Milito (nato da un errore di Abate, proprio come un paio di anni fa) ai nerazzurri è stato annullato un gol (che sembra regolare) di Thiago Motta dopo soli 5 minuti di gara, sempre nel primo tempo Alvarez da due metri l’ha sparata in bocca ad Abbiati e così ha fatto anche Nagatomo nel secondo tempo.

Sintesi della partita

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •