Google+

La dura vita in palestra di Gwyneth Paltrow

aprile 14, 2011 Laura Borselli

«La mia forma fisica non è merito dei geni, ma di un duro lavoro in palestra», dice l’attrice americana. E rivela il suo piano di battaglia contro la ciccia. Siete pronti a sentirvi in colpa? Leggete qua. E poi fate come la cantante Adele…

Sarà l’estate che si avvicina, ma è difficile non essere particolarmente sensibili alle diete delle star. I giornali di gossip e i tabloid lo sanno benissimo, dunque ci danno quello che desideriamo. Pettegolezzi, suggerimenti, foto verità della ciccia dei vip che spesso i ritocchi nascondono nelle foto. Così mentre Adele, cantante bravissima, giovanissima e over size, dice a Rolling Stones di amare il cibo e odiare la palestra. l’attrice Gwyneth Paltrow rivela la disciplina ferrea che sta dietro il suo fisico statuario.

«Non è un caso, né merito dei geni. È ammazzarsi per un’ora e mezza di fatica per cinque giorni a settimana, ma quello che ottengo è proporzionale al mio sforzo». Di sicuro più realistico delle supermodelle che sostengono di essere magre mangiando di tutto, ma la vita di Gwyneth è anche un tantino angosciante. Ecco cosa ha detto a Self magazine: «Faccio 45 minuti di esercizi cardio ogni giorno per cinque giorni la settimana. E poi 45 minuti per tonificare la struttura muscolare».

E la dieta? Domanda pertinente, visto che la Paltrow sta promuovendo il suo libro di cucina (My father’s daughter) e si vanta di essere un’ottima cuoca. «Se ho mangiato un sacco di torta o devo mettermi in forma per qualcosa, le ore di esercizio diventano due, sei giorni a settimana per due settimane. Mangio sempre in modo corretto, ma quando voglio perdere peso mangio meno pasta, pane e patate. Prima della premiere di Iron Man 2, lo scorso anno, ho fatto tre giorni di succo di frutta e insalata». Una vita d’inferno, direbbe la cantante Adele addentando una fetta di torta.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Ridisegnata nei dettagli e capace di offrire un allestimento più ricco, la Ford Ecosport sta riuscendo a ritagliarsi una fetta importante del mercato SUV. Il motore TDCi da 100 cv è il cuore giusto per lei? Scopriamolo in questa prova

L'articolo Prova Ford Ecosport 2018 <br> il bello della concretezza proviene da RED Live.

Nasce sulla base del Crafter e promette praticità e abitabilità da camper. A fine agosto ne sapremo di più

L'articolo Volkswagen Grand California, perché la vita è un viaggio proviene da RED Live.

Piegano come una moto (a volte pure di più) ma offrono più sicurezza e abitabilità. Con un buon "allestimento" possono essere una valida alternativa all'auto offrendo velocità e agilità da scooter e protezione (anche dei vestiti) da auto. Sono i mezzi a tre ruote, sia scooter sia moto, con sistema di basculamento. Quasi tutti scooter hanno però una guest star. Ecco quali sono e come vanno.

L'articolo Moto e scooter, quando due ruote non bastano. Ecco i migliori tre ruote proviene da RED Live.

I prezzi partono da 24.650 euro, quattro gli allestimenti disponibili

L'articolo Peugeot 2008, arriva il 1.5 BlueHDi con cambio automatico proviene da RED Live.

Per chi vuole qualcosa in più della solita Sport Utility, con l'accento sulla sportività. Farà il suo debutto ufficiale al Salone di Parigi, in ottobre

L'articolo Skoda Karoq Sportline, la SUV che va di fretta proviene da RED Live.