JFK, cinquant’anni dopo l’omicidio, film e documentari lo ricordano

Sono passati 50 anni da quel tragico giorno a Dallas. Per indagare sull’omicidio del presidente, la tv offre documentari e film a tema

Alle 12,29 del 22 novembre 1963, 50 anni fa, veniva ucciso John Fitzgerald Kenned, a bordo della sua automobile, a fianco di sua moglie Jacqueline Kennedy. A distanza di 50 anni ancora il mondo si interroga sul perché di quell’omicidio e su chi sia stato realmente a sparare, visto che l’unico indagato rimane Lee Harvey Oswald, preso sul luogo del delitto e ucciso misteriosamente due giorni dopo l’arresto.

OLIVER STONE. La programmazione del palinsesto tv si adegua a quest’anniversario e spalma su tutti i canali film e documentari dedicati al JFK. Si comincia lunedì 18 novembre, con uno speciale su Rai Uno “JFK, il primo cavaliere”. Si prosegue mercoledì 20, con l’avvincente film di Oliver Stone JFK-Un caso ancora aperto, con Kevin Costner. L’offerta si amplia sui canali satellitari con National Geographic che lunedì manda in onda Killing Kennedy, un film tv e martedì 19 JFK: seven days that made a president, sull’inizio politico del presidente.

FICTION. LA7 sta invece rimandando in onda la fiction documentario con I Kennedy, storia di una famiglia, con Katie Holmes nei panni e nei tailleur di Jacqueline, ogni domenica per quattro puntate. Infine History Channel traccia la storia del presunto killer di JFK, Lee Oswald, in quelle 48 ore dense di avvenimenti, successive all’omicidio del presidente.