Google+

Il comunista e lo Squalo

aprile 19, 2016 Emanuele Boffi

A lui, comunista semi-regolare, piaceva il ciellino irregolare Sbardella e quella frase con cui concludeva ogni aneddoto: «Aò a Ste’, so’ cattolico, mica santo»

stefano-di-Michele

Anticipiamo un articolo tratto dal numero di Tempi in edicola da giovedì 21 aprile (vai alla pagina degli abbonamenti) – Una volta, col sigaro penzolante a mezza bocca, me lo chiese sornione: «Ma, tu, sei sicuro di essere cattolico?».

In effetti, tra i due, era lui l’esperto di preti e suore. Era la sua frase per prendere in giro il giovane collega a una scrivania di distanza, fingendo di stupirsi che il mondo a volte procedesse capovolto, su sentieri diversi da quelli battuti dai pregiudizi.

Amava i gatti e il comunismo dei buoni sentimenti, e si divertiva a molestare le mie granitiche certezze di fede. Mi piaceva quando mi disturbava coi suoi aneddoti sul Transatlantico parlamentare, dove, come regista di un teatro, sapeva far muovere e recitare le sue marionette, senza mai una punta d’acredine, senza mai un giudizio malignamente definitivo.

Forse era per questo che era diventato così amico di Vittorio Sbardella, il politico Dc, lo Squalo, l’impresentabile, il “boxer fascista”, il cui ritratto più bello, quando morì, lo scrisse lui, al tempo cronista politico dell’Unità. A lui, comunista semi-regolare, piaceva il ciellino irregolare Sbardella e quella sua frase con cui concludeva ogni aneddoto: «Aò a Ste’, so’ cattolico, mica santo».

Stefano Di Michele, giornalista del Foglio, maestro di stile e ironia, è morto il 16 aprile 2016 e io mi chiedo se mai avremo di nuovo la fortuna di leggere “pezzi” come i suoi, dove si rideva di gusto delle nostre e altrui miserie, e dove non poteva mai mancare di fiorire un moto di intelligente simpatia verso tutti i personaggi coinvolti nel grande oceano del mondo, Squali inclusi.

Foto di Stefano Di Michele in uno scatto di Francesco Billi, per gentile concessione del Foglio.


Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Ridisegnata nei dettagli e capace di offrire un allestimento più ricco, la Ford Ecosport sta riuscendo a ritagliarsi una fetta importante del mercato SUV. Il motore TDCi da 100 cv è il cuore giusto per lei? Scopriamolo in questa prova

L'articolo Prova Ford Ecosport 2018 <br> il bello della concretezza proviene da RED Live.

Nasce sulla base del Crafter e promette praticità e abitabilità da camper. A fine agosto ne sapremo di più

L'articolo Volkswagen Grand California, perché la vita è un viaggio proviene da RED Live.

Piegano come una moto (a volte pure di più) ma offrono più sicurezza e abitabilità. Con un buon "allestimento" possono essere una valida alternativa all'auto offrendo velocità e agilità da scooter e protezione (anche dei vestiti) da auto. Sono i mezzi a tre ruote, sia scooter sia moto, con sistema di basculamento. Quasi tutti scooter hanno però una guest star. Ecco quali sono e come vanno.

L'articolo Moto e scooter, quando due ruote non bastano. Ecco i migliori tre ruote proviene da RED Live.

I prezzi partono da 24.650 euro, quattro gli allestimenti disponibili

L'articolo Peugeot 2008, arriva il 1.5 BlueHDi con cambio automatico proviene da RED Live.

Per chi vuole qualcosa in più della solita Sport Utility, con l'accento sulla sportività. Farà il suo debutto ufficiale al Salone di Parigi, in ottobre

L'articolo Skoda Karoq Sportline, la SUV che va di fretta proviene da RED Live.