Il 30 e il 31 ottobre tutti al cinema, si balla al ritmo del Rocky Horror

Una buona notizia per i fan del Rocky Horror Pictur Show. Il film cult di Jim Sharman torna al cinema, solo il prossimo 30 e 31 ottobre, in edizione restaurata. La prima proiezione del musical risale al 1975: l’accoglienza della critica è tiepidina, ma il pubblico, come spesso accade, intuisce le potenzialità di questo horror peccaminoso dalle musiche coinvolgenti, che strizza l’occhio alla fantascienza, e in breve tempo lo trasforma in uno dei fenomeni degli ultimi 50 anni. Janet (la bella e giovane Susan Sarandon) e Brad (Barry Bostwick), sono due fidanzatini che una notte, a causa di un violento temporale, si trovano costretti a cercare rifugio in un castello dalle sembianze inquietanti. Vengono accolti dal maggiordomo Riff Raff (Richard O’Brien), che li conduce dal padrone di casa, il Dr. Frank-N-Furter (Tim Curry), che li accoglie vestito con babydoll, tacchi a spillo, calze a rete e guanti di pizzo. I due ragazzi pudichi e timorosi si troveranno nel mezzo di una serata davvero trasgressiva.

In tutta Italia migliaia di fan si stanno preparando per l’evento: i cinema (l’elenco delle sale qui) ospiteranno coloratissimi spettatori pronti a replicare alle battute del film cult accanto a cui siederanno attori pieni di lustrini e calze a rete pronti a coinvolgere ancora di più il pubblico. The Rocky Horror Picture Show è un musical che non accusa alcun segno d’invecchiamento e che in molte città del mondo – tra cui Milano, che ospita una delle cinque Horror House al mondo – continua ad essere proiettato con successo. Intanto, è già caccia alle città che ospiteranno flash mob dedicati al film. Impossibile resistere.

 

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •