Ikea annuncia: assumiamo 200 persone. Si presentano in 29 mila

La multinazionale svedese del mobile low cost apre un nuovo mega store a Pisa. Offre posti da commessi part time e riceve una pioggia di curricula

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Cercasi commesso/a, anche part time, a tempo determinato. Compenso: 600 euro al mese (1.100 nel caso del tempo pieno). È questa, in sintesi, l’offerta di lavoro pubblicata dal nuovo store di Ikea in provincia di Pisa con l’obiettivo di assumere i 200 dipendenti necessari per dar vita nella prossima primavera ai 34 mila metri quadrati del punto vendita.

IN 29 MILA PER 200 POSTI. Con un certo sgomento, però, per quelle 200 posizioni offerte gli incaricati delle assunzioni si sono visti recapitare via internet circa 29 mila curricula di candidati pronti a salire sul carro della multinazionale svedese del mobile low cost (oltre che della celebre polpettina).

PER SCREMARE CI PENSA INTERNET. Per la fortuna di coloro che dovranno ingegnarsi per dar luogo alle assunzioni, una prima e importante scrematura tra le domande è operata in automatico dal sistema di raccolta delle candidature. Resteranno circa 2.500 candidati “buoni”, con i quali saranno effettuati colloqui telefonici e colloqui di gruppo. Alla fine prenderanno avvio i veri colloqui, quelli individuali, che termineranno con la fatidica conclusione: «Le faremo sapere».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •