I Rolling Stones riprendono il tour, dopo la morte di L’Wren

Il gruppo riparte dalla Norvegia, dopo lo stop dovuto alla morte della compagna di Mick Jagger

I Rolling Stones hanno ripreso il loro tour, interrotto bruscamente dall’Australia, dopo aver appreso del suicidio della compagna di Mick Jagger. L’Wren Scott si è infatti tolta la vita nel suo appartamento di Manhattan il 17 marzo, e la sua morte ha sconvolto il cantante degli Stones. Tra l’altro l’unico destinatario dell’immensa fortuna della stilista americana.

TOUR EUROPEO. Il primo concerto europeo della band, a Oslo, in Norvegia, è andato molto bene, la scaletta è iniziata come sempre con Jumpin’ Jack Flash, e si è chiusa con Satisfaction, e il pubblico in delirio. Nessuna frase personale è però stata detta da Mick, nessun riferimento al periodo doloroso appena passato. Prossima tappa Lisbona, Zurigo, Tel Aviv, Berlino, Parigi, Vienna, Dusseldorf, Roma il 22 giugno, poi Madrid e Copenaghen.