Giorgio Faletti, allestita la camera ardente a Torino

La camera ardente dello scrittore è stata allestita a Torino. I funerali invece si svolgeranno ad Asti, dove viveva

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ultimo saluto allo scrittore Giorgio Faletti. La camera ardente è stata allestita a Torino, all’ospedale Le Molinette dove era ricoverato. Dalle 10 alle 13 sarà possibile dargli commiato, solo per famigliari e amici stretti, poi lo scrittore sarà spostato ad al Teatro Alfieri, dalle 15 alle 20, ad Asti dove viveva.

TANTI I RICORDI. Anche i funerali si terranno ad Asti, martedì mattina, nella chiesa Collegiata di San Secondo. In rete i messaggi di cordoglio e saluto sono migliaia, e provengono anche dai molti che hanno lavorato con lui. Scrive il comico Gianfranco D’Angelo, suo collega al Drive In: “Ciao Giorgio, amico, grande attore, scrittore, musicista. Grande uomo. Un altro pezzo della nostra mitica banda Drive In se ne va. Salutami Andrea. Mi mancherai, ci mancherai”. Scrive Teo Teocoli: “E’ un dispiacere enorme, la sua perdita fa male al cuore perché la nostra era una grande amicizia. E’ stato un compagno d’avventura quando fare cabaret era davvero un’avventura! Nel tempo, ci ha sorpresi per la sua poliedricità: attore, cantautore e poi scrittore di grande successo. Viene a mancare un amico carissimo con cui ho condiviso gli anni più belli della carriera e della vita”.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •