Gabriele Salvatores e il ragazzo invisibile

Il regista lancia il trailer del suo nuovo film. E ne annucia l’uscita in mezzo ai cinepanettoni

Torna Gabriele Salvatores, con una storia giovanile e fantascientifica. Il nuovo lavoro del regista premio Oscar si chiama Il ragazzo invisibile, e uscirà il prossimo dicembre. “Saremo nell’occhio del ciclone, usciremo contemporaneamente ai cinepanettoni, ma credo che abbiamo le armi giuste per combattere”.

ADOLESCENZA. Il film racconta l’adolescenza particolare di un ragazzino, che scopre di avere dei superpoteri. “È la storia di un supereroe, solo che mentre quelli americani decidono sempre di andare a combattere per salvare il mondo, il mio lotta per crescere”. Il regista ha fatto il paragone con ET, di Steven Spielberg: “È un film trasversale, un po’ come E.T.. Anche in quella storia il protagonista diventa grande e si riesce a prendere un sacco di soddisfazioni sui ragazzini che lo prendevano in giro”. Il superpotere del ragazzo è proprio quello di poter diventare invisibile.