europinioni23/99

europinioni

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Che provinciali, questi europei! Sia prima che dopo il voto, fino a quando non è riuscita a montare i risultati in modo da far apparire un presunto successo governativo, la sinistra nostrana ha bacchettato con sdegno il Polo che pretendeva di dedurre conseguenze italiane dalle elezioni per il Parlamento Europeo. La puzza al naso e il cipiglio sprezzante, Veltroni, Mussi, Brutti, hanno respinto le provocazioni di Berlusconi asserendo che in nessun paese del continente le elezioni dell’europarlamento pesano sulla politica interna. Davvero? Diamo un’occhiata ad alcuni dei principali quotidiani europei di sinistra, e poi riparliamone.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •