Dormi, ragazzo, dormi

(Travolti da un insolito regime di inni alla Luna Rossa,
alle passeggiate forzate, al tifo educato,
ai valzer viennesi…)

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Politici e pubblicitari hanno compreso che la molla del governo democratico – forse addirittura l’essenza del politico? – consisteva nel considerare la stupidità generale come un fatto compiuto: “La vostra imbecillità, il vostro risentimento ci interessano!”. Dietro ciò si profila un discorso ancora più subdolo: “I vostri diritti, la vostra miseria, la vostra libertà ci interessano!”. Si sono addestrati gli animi democratici a ingoiare tutti i rospi, gli scandali, il bluff, l’intossicazione, la miseria, e a riciclarli. Dietro l’interesse arrogante si profila sempre il volto vorace del vampiro.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •