Chi vince i Golden Globe si prenota per gli Oscar: gongolano Clooney e Streep

I Golden Globe per la migliore interpretazione sono andati a George Clooney e Meryl Streep. Alla consegna tanti vip si sono presentati in abiti elegantissimi: il red carpet dei Globe, infatti, è una prova del fuoco per quello degli Oscar

I Golden Globe Awards sono gli anticipi degli Oscar, nel gergo corrente dei critici cinematografici, e vengono assegnati da una giuria di 90 giornalisti stranieri. Di solito, chi vince i Globe viene poi anche premiato nella serata degli Oscar, è una sorta di regola non scritta. Buon pronostico per George Clooney e Meryl Streep, che hanno ottenuto il riconoscimento per la migliore interpretazione.


Allo stesso modo il red carpet dei Globe è una buona palestra per poi risultare al meglio la sera degli Oscar. George Clooney, che ha vinto per Paradiso amaro, si è presentato con Stacy, la biondona che ha rimpiazzato Elisabetta Canalis. C’era anche la coppia per eccellenza, formata da Angelina Jolie, in uno splendido abito bianco, e il suo Brad Pitt. Look da ricordare: il vestito rigido di Kally Osbourne, che insiste a tingersi i capelli di grigio, l’abito macchiato di blu per niente fotogenico di Sarah Michelle Gellar, Natalie Portman in fuxia acceso, Heidi Klum stupenda come sempre in rosa cipria. Il più simpatico? Il Jack Russel di The artist.