La guerra civile di Capitan America, uno dei film Marvel più riusciti

“Capitan America: Civil War” utilizza la chiave del successo delle moderne serie tv: ritmo, complessità, tanti personaggi in campo, antagonisti fortissimi

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

capitan-america-civil-war-film-cinema

Cap e Iron Man a capo di due opposte fazioni di supereroi.

Ennesimo film Marvel, Capitan America: Civil War è uno dei più riusciti, per ritmo, narrazione, complessità della vicenda e per i tanti personaggi messi in campo.

A differenza di Iron Man che era partito già fortissimo con il suo primo film nel 2008, Capitan America aveva fatto fatica, un po’ perché Evans era una scommessa, avendo già interpretato e maluccio un altro supereroe, la Torcia Umana, nei due Fantastici Quattro del 2005 e 2007, un po’ perché il primo film era così così. Ci metteva un secolo a partire e non aveva quella gran complessità e quei cattivi tosti che sarebbero giunti con i sequel.

Il fatto è che la Marvel ha fatto proprio il modus operandi delle grandi serie tv degli ultimi anni: protagonisti e antagonisti fortissimi più un numero potenzialmente infinito di sotto trame e personaggi collaterali destinati a film possibili e spin-off a seconda del successo di pubblico.

“Capitan America: Civil War”, di Joe e Anthony Russo


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •