Bar Refaeli palpeggiata all’aeroporto

La modella israeliana Bar Refaeli, ex fidanzata di Leonardo Di Caprio, ha scritto questo messaggio su twitter: «Ho ricevuto una “perquisizione personale” durante un controllo di sicurezza all’aeroporto da una donna che mi ha messo veramente a disagio e non mi ha lasciato dubbi sulle sue preferenze sessuali». Dopo il telegrafico messaggio, rilanciato dal sito di Abc, nessuno ha voluto approfondire su chi fosse la signorina che aveva palpeggiato la top model. Nessuno si è indignato, nessuno ha difeso il corpo di Bar.

Tessera. Se sei donna e il tuo corpo è “perquisito” da un’altra donna, questo farà scandalo se quella donna è eterosessuale. Se è lesbica, non è il caso di fare i bigotti. Se sei donna e il tuo corpo è “perquisito” da un uomo, questo farà scandalo se quell’uomo è eterosessuale. Se è gay, è un esempio d’affetto. Quindi. Avviso ai vecchietti che frequentano il tram 1 di Milano, sempre strabordante di fotomodelle appena uscite dalle agenzie di casting. Mentre con la destra fate la mano morta, con la sinistra sventolate la tessera dell’Arcigay.