Banche Venete, Sga: Marina Natale amministratore delegato

Il Mef rinnova i vertici della società. Presidente sarà Alessandro Rivera

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

A view of a ' Veneto Banca ' bank branch in in Milan, Italy, Tuesday, Aug. 2, 2016. Italian financial police have arrested the former CEO of Veneto Banca and seized millions in cash, shares and property as part of a wide-ranging investigation. Police said Tuesday that prosecutors in Rome are investigating allegations of market rigging and interfering with regulatory authorities dating from 2013-2014. The regional lender's former CEO, Vincenzo Consoli, has been placed under house arrest. (ANSA/AP Photo/Antonio Calanni) [CopyrightNotice: Copyright 2016 The Associated Press. All rights reserved. This material may not be published, broadcast, rewritten or redistribu]

Si è chiusa da poco l’assemblea dei soci della Sga per il rinnovo dei vertici. Come anticipato da tempi.it, l’ex top manager di Unicredit Marina Natale sarà il nuovo amministratore delegato della società per la gestione delle attività a cui il governo ha affidato il recupero e la gestione dei circa 9 miliardi di crediti in sofferenza delle banche venete. Presidente del nuovo cda, che resterà in carica per il periodo 2017-2019 sarà Alessandro Rivera, dirigente generale della Direzione Sistema Bancario e Finanziario – Affari Legali del Mef.

Rivera è anche il funzionario che da anni segue l’evoluzione del dossier Sga con il compito di trasformare l’ex bad bank del Banco di Napoli in una società pubblica al servizio dello Stato nell’attività di recupero credito nelle crisi bancarie. L’attuale amministratore Roberto Romagnoli dovrebbe restare nell’orbita della società con un incarico di consulente.

Foto Ansa

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •