Ricerche pazze: mangiare la mucosa del naso fa bene alla salute e mettere il kilt aiuta la fertilità

Secondo uno studio, «siccome ci siamo evoluti nella sporcizia», mangiare le caccole del naso aiuta il nostro sistema. Secondo un altro, chi vuole figli deve tenere al fresco le parti basse

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Premessa: non fate leggere questo articolo ai vostri bambini. Il perché è presto detto e, purtroppo, non ha nulla di piacevole, anzi è un pochino disgustoso. Scott Napper, professore di biochimica all’università canadese di Saskatchewan, ha pensato bene di rivalutare il gesto dei bambini di mangiarsi le caccole del naso. Secondo lo scienziato questo gesto servirebbe a rafforzare il sistema immunitario visto che la mucosa nasale intrappola germi e virus e mangiarli potrebbe, in un certo senso, vaccinare il bambino: «L’uomo si è evoluto in condizioni di sporcizia, può darsi che questo desiderio di mantenere sterile l’ambiente che ci circonda non sia così vantaggioso». Il professore è anche in procinto di far partire una ricerca che mette a confronto il sistema immunitario di soggetti normali con quello di adulti mangiatori di caccole volontari. Che da domani potrebbero avere un sistema immunitario a prova di bomba, ma di sicuro non avranno più una fidanzata.

UN KILT PER UN BAMBINO. Di ricerca inutile in ricerca discutibile, ecco due consigli per l’uomo desideroso di metter su famiglia. Il primo è evitare di dormire poco, perché più si dorme e più il numero di spermatozoi rimane nella norma. Fare le ore piccole, insomma, non aiuta il concepimento e se lo dicono gli scienziati della University of Southern Denmark c’è da crederci. Viceversa, però, il futuro genitore può dare una mano alla sua fertilità indossando comodi kilt per gli aperitivi serali. Secondo l’opinione pubblicata sullo Scottish Medical Journal, tenere la temperatura bassa nelle parti giuste aiuta la fertilità maschile. Al bando quindi pantaloni e jeans e via di gonna. I ricercatori italiani nutrono qualche dubbio. Come dare loro torto?

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •