Asia Argento presenta a Cannes la sua versione di Incompreso

Il film si chiama Incompresa, ed è la versione al femminile del celebre libro per ragazzi

Asia Argento torna a cimentarsi con la regia, e lo fa a modo suo, ovviamente. L’attrice presenta Incompresa a Cannes, nella sezione Un Certain Regard, nelle sale italiane dal 5 giugno. La protagonista è una bambina di 9 anni, Aria, interpretata da Giulia Salerno, che nel 1984 è vittima della separazione dei genitori, Gabriel Garko e Charlotte Gainsbourg, entrambi sul red carpet con Asia.

NO BIOGRAFIA. A chi le ha chiesto se c’è dell’autobiografico Asia ha risposto: “Non è un excursus della mia vita ma nasce dall’immagine di una bambina cacciata dai genitori che si ritrova in un parchetto con un gatto e la valigia. É una storia universale, anche se io volevo scrivere un film per ragazzi e raccontare la famiglia in modo diverso da quel che si fa in Italia: per me la famiglia perfetta non esiste”.