Google+

Volete clonare il vostro fido appena morto? Munitevi di un cane donatore, uno surrogato e 100 mila dollari

marzo 11, 2013 Leone Grotti

Fa tutto la fondazione Sooam, del famoso scienziato truffatore Hwang Woo-suk, che assicura: «Il tasso di successo dell’operazione è appena del 30 per cento. Spesso il cane che nasce è malato e ovviamente non è lo stesso».

Dammi 100 mila dollari e «curerò il tuo cuore spezzato»: è questo, più o meno, lo slogan della Fondazione sudcoreana Sooam. Sono un bel po’ di soldi, si potrebbe obiettare, ma il lavoro svolto dal titolare Hwang Woo-Suk è particolare: clonare un cane passato a miglior vita e rendere ai padroni una copia (più o meno) uguale.

ARRIVANO I SALDI. Consapevole del costo dell’operazione e volendo espandere il suo business in Inghilterra, Hwang assicura che «il nostro primo cliente del Regno Unito avrà uno sconto del 50 per cento. Nelle prossime settimane lo sceglieremo tra le proposte che ci arriveranno. Le persone dovranno raccontarci la storia del loro cane e del perché vogliono clonarlo». Per l’operazione, il cane deve essere ancora vivo oppure morto da non più di cinque giorni. Si prende il dna del cane da riprodurre da un tessuto e lo si sostituisce a quello presente nell’ovulo di un “cane donatore” che poi viene trasferito all’interno di “un cane surrogato” che dà vita al Fido tanto voluto dai padroni.

SCARSE PROBABILITÀ DI SUCCESSO. Come spiegato dallo stesso Hwang, il tasso di successo dell’operazione è appena del 30 per cento e spesso il cane che nasce è malato, oltre a non essere lo stesso cane. «Ovviamente non è lo stesso cane» precisa Hwang, «è come un gemello identico. Chiaramente, non possiamo assicurare che avrà lo stesso temperamento del vecchio cane, ma i nostri clienti assicurano che di solito sono quasi uguali. Uno di loro ci ha raccontato che il nuovo cane odia gli stessi cibi del vecchio».

HWANG, IL TRUFFATORE. Per dovere di cronaca, ricordiamo chi è il luminare della scienza Hwang Woo-suk. Nel 2004 è diventato famoso per uno studio pubblicato su Science sull’estrazione di una linea di cellule staminali ricavate da embrioni clonati, ottenuto grazie all’uccisione di centinaia di embrioni umani. Sempre la clonazione di cellule umane fu alla base di un altro grande studio pubblicato su Science che ebbe risalto mondiale. Quando riuscì a clonare un cane (Snuppy o Snyppy il nome, a seconda della traduzione) molti lo proposero per il Nobel. Poi si scoprì che le sue grandi scoperte erano fasulle: fu licenziato dalla sua università e gli fu impedito di esercitare la professione per due anni. Ora torna in auge vendendo cani clonati, a quale costo (in termini di soldi) e a quale prezzo (in termini di cani “non riusciti” che vengono scartati). Se vi fidate e avete 100 mila dollari da spendere, potete mettervi in fila.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

A Milano settembre è il mese più bello. Anche per pedalare. Il 17 mattina l’hanno pensato in tanti, circa 1.800, schierati alla partenza della prima edizione della GF Milano. Dopo una notte di pioggia, infatti, lo sguardo poteva abbracciare verso nord il profilo innevato delle montagne, nella direzione che avrebbe preso la corsa. Due le […]

L'articolo GF Milano, in gara dalla città al cuore della Brianza proviene da RED Live.

Le righe, si sa, rubano la scena a qualsiasi altro indumento del guardaroba e non tutti se le possono permettere. Ciò che ha fatto Rapha con questa fantasia, protagonista della nuova collezione Cross, è stato scegliere un accostamento di tonalità elegante e, soprattutto, ispirato all’abbigliamento indossato da Jeremy Powers (Rapha-Focus Team) alla conquista del titolo di campione nazionale […]

L'articolo Rapha presenta la nuova collezione Cross proviene da RED Live.

F1 2017 è un generatore virtuale di adrenalina. Un racing game emozionante e coinvolgente, completamente personalizzabile in base alle proprie esigenze. Il nuovo gioco di Codemasters affina la buona ricetta del 2016 e (ri)propone un solidissimo “simcade”, ovvero un efficace ibrido tra simulazione impietosa e arcade permissivo, immediato e profondo. Il risultato? Senza controllo di trazione […]

L'articolo F1 2017 è pura adrenalina virtuale proviene da RED Live.

Con il nuovo Peugeot Belville, la Casa del Leone s’inserisce in uno dei mercati più floridi in assoluto: quello degli scooter piccoli a ruota alta. È disponibile in due cilindrate (125 e 200) con prezzi a partire da 2.950 euro

L'articolo Prova Peugeot Belville proviene da RED Live.

Che Kia sia un’azienda coreana Doc è assodato ma è altresì vero che il suo quartier generale europeo si trova ad appena 500 metri dall’entrata del Salone di Francoforte. E’ quindi normale che Kia viva la kermesse tedesca in modo speciale, come la fiera di casa, quella in cui sfruttare il fattore campo favorevole per […]

L'articolo Kia Proceed Concept: il futuro passa da qui proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana