Google+

Severino (ministro Giustizia): No all’amnistia, sì al braccialetto elettronico

dicembre 1, 2011 Redazione

Il guardasigilli Paola Severino è consapevole della grave situazione delle nostre carceri ma non è favorevole né alla costruzione di nuovi penitenziari né all’amnistia. Rilancia, invece, l’uso del braccialetto elettronico, un «successo» in Europa e negli Stati Uniti

Il neo ministro alla Giustizia, Paola Severino, ha parlato ieri davanti alla commissione Giustizia del Senato. Ha esposto la grave situazione delle nostre carceri sovraffollate che «non sono sostenibili e non compatibili con il rispetto dei diritti fondamentali della persona». Ma, ha detto il ministro, né la costruzione di nuovi carceri né l’amnistia sono provvedimenti all’ordine del giorno. Secondo il ministro, invece, occorre rafforzare la detenzione domiciliare, in particolar modo attraverso l’uso del braccialetto elettronico. Tale modalità, ha proseguito il ministro, è un «successo» in Europa e negli Stati Uniti, anche se in Italia è stato un «fallimento».

Ora la Severino promette che, d’intesa col ministro degli Interni Anna Maria Cancellieri, studierà una soluzione per ampliare le forme di misura alternative alla detenzione, distinguendo tra carcere preventivo e carcere definitivo. «Se il problema non è irrisolvibile come sembra – ha spiegato il guardasigilli –, si potrebbe varare un progetto per l’uso del braccialetto, con risparmi notevoli. È evidente che il suo costo sarebbe compensato dai risparmi derivati dalla mancata detenzione. E sarebbe un risparmio notevole». 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.

4 metri e sessantuno, tanto spazio interno, trazione integrale e un comfort degno di un’auto executive. Con queste premesse il Traveller 4x4 Dangel si presta a essere una valida alle auto? Lo abbiamo guidato una settimana per capirlo

L'articolo Prova Peugeot Traveller 4×4 Dangel proviene da RED Live.