Google+

Sarà un Natale senza compilation, non ci rimane che Psy

novembre 21, 2012 Elisabetta Longo

Jingle Bells rimane sempre Jingle Bells, sia che venga cantata da Michael Bublé o che la interpreti Mariah Carey. E le compilation natalizie, ottimo regalo dell’ultimo momento, sono ideali per riempire i cestoni degli autogrill più che per essere suonate. PSY ANCORA IN TOP TEN. Le classifiche musicali degli scorsi anni, pubblicate nel periodo pre […]

Jingle Bells rimane sempre Jingle Bells, sia che venga cantata da Michael Bublé o che la interpreti Mariah Carey. E le compilation natalizie, ottimo regalo dell’ultimo momento, sono ideali per riempire i cestoni degli autogrill più che per essere suonate.

PSY ANCORA IN TOP TEN. Le classifiche musicali degli scorsi anni, pubblicate nel periodo pre natalizio (novembre – dicembre), erano piene di cover di classici e di pezzi incisi al fine di raccogliere fondi di beneficenza. Quest’anno però sembra che la musica suoni in maniera differente e a fine novembre in classifica non sono ancora presenti brani con sonorità natalizie e campanellini. Per il momento, infatti, tra le hit figurano ancora il rapper sudcoreano Psy, Robbie Williams, con il suo nuovo singolo, e la boyband più strillata del momento, gli One direction.

MUSICA E CRISI. Lo psicologo Michael Lowis, specialista degli effetti della musica sulle persone, ha detto che è colpa della crisi. Più gli ascoltatori saranno vessati dall’inflazione, meno avranno voglia di ascoltare tintinnii e canzoni zuccherose. Lunga vita ad Adele insomma. «La musica è una grande esperienza sociale, per questo cerchiamo sempre hit che riflettano la nostra vita emotiva. E al momento siamo tutti troppo concentrati a guardare i problemi economici e i regali che non ci potremo permettere». Quest’anno quindi non si prevede per il momento l’uscita di compilation natalizie. Ma di sicuro ci saranno altri validi candidati a finire nel cestone dell’autogrill.

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana