Google+

Santorum si ritira dalla corsa: il ricovero di Bella «ci ha fatto riflettere»

aprile 11, 2012 Redazione

Santorum cita i problemi di salute della figlia più piccola, Bella, per l’abbandono della corsa. «Abbiamo preso la decisione nel fine settimana: la campagna è finita, la sospendo da oggi, ma non smetterò di combattere». Romney è sempre più favorito.

Rick Santorum abbandona la corsa alla Casa Bianca, spianando la strada alla nomination di Mitt Romney come l’anti-Obama. L’ex senatore della Pennsylvania comunque assicura: «Continuerò a combattere» per la sconfitta dell’attuale presidente. Romney, con la nomination ormai a portata di mano, si congratula con Santorum per la campagna svolta: «Ha dimostrato di essere una voce importante per il partito e per il paese». L’ex speaker della camera, Newt Gingrich, sotto pressione da parte dei repubblicani per lasciare, invece ribadisce: «Resterò in gara fino alla convention di Tampa».

Santorum, in svantaggio nei sondaggi anche nel suo Stato, la Pennsylvania, cita i problemi di salute della figlia più piccola, Bella, per l’abbandono della corsa. «Abbiamo preso la decisione nel fine settimana: la campagna per me è finita, la sospendo da oggi, ma non smetterò di combattere» afferma Santorum, a Gettysburg, sito storico e cruciale della guerra civile americana. Nel suo discorso Santorum non nomina Romney: i due comunque probabilmente si incontreranno a breve, secondo indiscrezioni. Romney ha bisogno di recuperare il voto ultraconservatore evangelico, soprattutto negli Stati del Sud, dove Santorum si è invece affermato con forza. Santorum ha vinto complessivamente 11 stati e ottenuto 3,2 milioni di voti contro i 4,6 milioni di Romney.

Il ricovero di Bella «ci ha fatto riflettere», aggiunge Santorum. Bella soffre di una rara malattia genetica e, da quando è iniziata la campagna, è già stata ricoverata in due occasioni per complicazioni. In tutte e due le occasioni, Santorum aveva sospeso la campagna elettorale per alcuni giorni, così da portele stare vicino.
Romney resta così il candidato più probabile alla nomination repubblicana, anche se finora ha ottenuti solo il 60% dei delegati necessari. Nei prossimi appuntamenti si troverà a doversi scontrare solo con Ron Paul e Gingrich che, anche oggi, ha ribadito di non essere intenzionato ad abbandonare la corsa. «Sono impegnato a restare fino a Tampa» dice in un comunicato, nel quale invita i sostenitori di Santorum a visitare il sito Newt.org. «Siamo consapevoli che solo un conservatore può tutelare la vita, difendere la Costituzione, e riportare l’occupazione e la crescita economica».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

Si chiama Nolan N90-2 ed è l’apribile entry level di Nolan. Adatto sia all’utilizzo in città sia per un lungo viaggio, costa 269,99 euro

L'articolo Nolan N90-2, apribile entry level proviene da RED Live.

I fiori mai sbocciati dell’automobilismo mondiale No, loro non ce l’hanno fatta. Non sono riuscite ad arrivare in produzione, perse nei meandri delle logiche commerciali, del marketing, degli eventi globali o, semplicemente, dell’indecisione dei costruttori. Sono quelle centinaia di concept car – o prototipi che dir si voglia – realizzati in piccolissimi numeri, quando non […]

L'articolo Le auto che non sono mai nate proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana