Google+

Papa Francesco: «L’incontro con Dio ci spinge a scendere verso gli altri con carità fraterna»

marzo 16, 2014 Redazione

Nell’Angelus di oggi Papa Francesco ha commentato l’episodio della Trasfigurazione: «Anche noi abbiamo bisogno di salire sulla montagna per sentire la voce del Signore. Ma non possiamo rimanere lì»

Papa Francesco, nell’Angelus di oggi in Piazza San Pietro, ha proseguito il suo cammino quaresimale soffermandosi sulle pagine del Vangelo di questa domenica che raccontano l’episodio della Trasfigurazione di Gesù. Cristo «prese con sé Pietro, Giacomo e Giovanni e li condusse in disparte su un alto monte». La montagna, nella Bibbia, è presentata di frequente come luogo di vicinanza a Dio e di incontro intimo nella preghiera. «Gesù si mostra ai tre discepoli trasfigurato, luminoso, bellissimo; e poi appaiono Mosè ed Elia, che conversano con Lui. Il suo volto è così splendente e le sue vesti così candide, che Pietro ne rimane folgorato, tanto che vorrebbe rimanere lì, quasi fermare quel momento». Ma c’è un invito che Dio fa ai discepoli. Ed è quello che il Santo Padre ha richiamato tutti a seguire: «Ascoltatelo». Ha spiegato: «Noi, discepoli di Gesù, siamo chiamati ad essere persone che ascoltano la sua voce e prendono sul serio le sue parole. Per ascoltare Gesù, bisogna seguirlo, come facevano le folle del Vangelo che lo rincorrevano per le strade della Palestina».

«LEGGETE TUTTI I GIORNI IL VANGELO?» Per fare questo risulta fondamentale, ha spiegato Papa Francesco, leggere il primo modo con cui Dio si comunica a noi, ossia la sua Parola scritta. «Faccio una domanda: voi leggete tutti i giorni un passo del Vangelo? Qualcuno sì, qualcuno no, metà e metà». Francesco ha invitato tutti ad avere con sé sempre un piccolo Vangelo da portare in tasca, o nella borsa, per poter leggere qualche piccolo passo durante la giornata. «Lì è Gesù che ci parla».

SALIRE E SCENDERE. Tornando poi all’episodio della Trasfigurazione, il Pontefice ha messo in risalto due elementi: la salita e la discesa. «Noi abbiamo bisogno di andare in disparte, di salire sulla montagna in uno spazio di silenzio, per ritrovare noi stessi e percepire meglio la voce del Signore. Ma non possiamo rimanere lì! L’incontro con Dio nella preghiera ci spinge nuovamente a “scendere dalla montagna” e ritornare in basso, nella pianura, dove incontriamo tanti fratelli appesantiti da fatiche, malattie ingiustizie, povertà materiale e spirituale». Il fedele è chiamato a portare i frutti del proprio incontro con Dio agli altri: «Se non siamo stati con Dio, se il nostro cuore non è consolato, come potremo consolare?». Per questo, prima della preghiera, il Papa ha chiesto a tutta la Piazza di affidare alla Madonna l’intero cammino quaresimale, «imparando un po’ di più a “salire” con la preghiera e a “scendere” con la carità fraterna».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

2 Commenti

  1. luca scrive:

    ma associate un significato alle parole oppure le dite solo perchè “suonano bene assieme”?
    nessuno degli articoli o degli avventori di questo sito è lontanamente mosso da queste parole, siete tutta fuffa, tutte parole e niente fatti

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana