Google+

Nella Francia del gender la matematica è un’opinione. Negli esercizi le persone «cambiano genere ogni giorno»

febbraio 26, 2014 Leone Grotti

In un libro di matematica per liceo della collana Hachette, un problema comincia così: «Gli abitanti del pianeta Herma possono scegliere ogni giorno il loro genere: maschio (M) o femmina (F)»

manuale-gender-francia-matematicaChe la teoria di genere sia ormai di casa nelle scuole francesi lo si capisce dalle piccole cose. Non c’è bisogno di andare a spulciare il programma governativo ABCD dell’uguaglianza o le dichiarazioni di Hollande e soci. Basta aprire un comune libro di matematica, come il “Maths repères” della collana Hachette per l’ultimo anno di liceo scientifico, e leggere gli esercizi che chiedono agli alunni di calcolare quante probabilità abbiano gli abitanti di un immaginario pianeta “Herma” di cambiare genere da maschio a femmina e viceversa.

IL PIANETA HERMA. Non ci credete? Ecco cosa chiede agli alunni il problema numero 132: «Gli abitanti del pianeta Herma possono scegliere ogni giorno il loro genere: maschio (M) o femmina (F). Si osservi come ogni giorno un terzo degli hermiti che aveva il genere maschile scelga il genere femminile il giorno successivo e come un quarto di quelli che avevano il genere femminile scelga il genere maschile il giorno dopo».

hachette-francia-matematica-genderPROBABILITÀ. Quindi, continua il problema impegnato socialmente, «si consideri la variabile aleatoria Xn che dà il genere di un abitante di Herma nel giorno n». Domande: «1) Rappresentare la situazione con un grafico e scrivere la matrice di transizione T associata. 2) Con l’aiuto di una calcolatrice, calcolare T alla decima. Qual è la probabilità che un abitante di Herma, il cui genere fosse inizialmente femminile, resti femmina dopo 10 giorni?».

LA MATEMATICA È UN’OPINIONE. Gli istruttivi quesiti di matematica sono stati indicati da un genitore al sito VigiGender, istituito dalla Manif pour tous per monitorare l’introduzione subdola dell’ideologia di genere nelle scuole francesi e per evitare che la Francia diventi come il pianeta Herma. Scrive il genitore: «Si sarebbe potuto pensare che almeno l’insegnamento della matematica sarebbe stato risparmiato». E invece no, perché a Parigi anche la matematica è diventata un’opinione.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

11 Commenti

  1. state scherzando vero? scrive:

    Film meraviglioso

    http://www.youtube.com/watch?v=WNmFqU-PxZ0

  2. Filomena scrive:

    L’importante è che queste astrusità valgano per il pianeta Hermes e che sia chiaro che sul pianeta Terra i maschi sono maschi e lo restano e così pure le femmine.

    • Orazio Pecci scrive:

      Non a caso gli indigeni del pianeta Hermes si chiamano Hermites (in gallico idioma: eremiti). Evidentemente il cambiamento quotidiano di sesso non facilita il ritrovarsi insieme: ognuno nella sua cavernettina foderata di specchi, occupato a cambiar sesso come una trottola (e forse ogni tanto a battere la testa nel muro?).

  3. AndreaX scrive:

    Immagino che per voi il pianeta esiste davvero.

    • beppe scrive:

      andrea, di sicuro esiste il libro di matematica che riporta questo esempio di prepotenza ideologica. riguardo i pianeti FANTASTICI io sono ancora fermo ai FAVOLOSI FELONA E SORONA delle mie amatissime ORME.

  4. AndreaX scrive:

    Manca solo che vi mettiate a fare le crociate contro i libri di grammatica che parlano di ‘genere’ femminile e maschile dei sostantivi o di ‘genere’ transitivo o intransitivo di un verbo!

    • beppe scrive:

      andrea PER caso credi di essere spiritoso? ideare un problema matematico in quel modo è il segno di una grave manipolazione del modo di pensare. perchè è evidente che una realtà così non esiste, bisogna introdurla nella finzione e nella follia di chi vuole imporre a tutti i costi categorie precostituite.

  5. Paolo scrive:

    Adesso c’è la “teoria gender” prima il “relativismo” è la “lobby gay “…non vi stancate di creare fantomatici “avversari” solo per nascondere la vostra infondata, ingiusta e prettamente ideologica avversione verso una variante normale e naturale dell’affettività e sessualità umana. Fatevene una ragione, la scienza vi ha smentito clamorosamente da tempo

  6. VivalItalia scrive:

    Evviva!!
    È tornato Paolo con le su fregnacce impettite!

  7. VivalItalia scrive:

    ¿¿ AndreaX ErikaT MelissaP ChristianeF ??

  8. Q.B. scrive:

    Puoi anche convicerti che la scienza ci abbia smentito clamorosamente da tempo. Però sembra che alla natura questo non interessi e che la pratica della “variante naturale della sessualità umana” si ostini ancora a produrre effetti poco gradevoli sull’organismo (http://www.cdc.gov/msmhealth/STD.htm , http://www.freerepublic.com/focus/fr/723699/posts , ecc. ).

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

COSA: FLOW, la festa dello sport a Finale dura 10 giorni  DOVE E QUANDO: Finale Ligure, Savona, 22 settembre-1° ottobre Dal climbing alla mountain bike passando per il trail running, la speleologia e la barca a vela: si presenta gustoso il programma dell’8ª edizione del festival FLOW – Finale Ligure Outdoor Week. Dal 22 settembre al […]

L'articolo RED Weekend 22-24 settembre, idee per muoversi proviene da RED Live.

Non è una vettura qualsiasi. La nuova XC40, per Volvo, è la chiave della svolta. Il modello sulle cui spalle poggia la responsabilità di far compiere alla Casa svedese un vero e proprio balzo generazionale, aprendole le porte del segmento delle SUV compatte. Una vettura fondamentale nel processo di rilancio messo in atto dalla cinese […]

L'articolo Vista e toccata: Volvo XC40 proviene da RED Live.

Tutto è cominciato con il Mokka X, SUV compatto di grande successo con oltre 600.000 unità vendute; poi è stata la volta di Crossland X, crossover urbano più spazioso e versatile, che ha preparato il terreno alla novità Grandland X, SUV compatto da 4,48 metri che punta su linee muscolose e decise (condivide la piattaforma […]

L'articolo Nuovo Opel Grandland X proviene da RED Live.

“Sì, bella la Turbo Levo ma ha poca escursione…” Beh, chi trovava la prima full a pedalata assistita di Specialized non abbastanza “maschia” ora ha di che ricredersi e, magari, sognare a occhi aperti. La nuova Turbo Kenevo FSR, infatti, con i suoi 180 mm di escursione (che peraltro al posteriore hanno il colore giallo […]

L'articolo Nuova Specialized Turbo Kenevo FSR proviene da RED Live.

A Milano settembre è il mese più bello. Anche per pedalare. Il 17 mattina l’hanno pensato in tanti, circa 1.800, schierati alla partenza della prima edizione della GF Milano. Dopo una notte di pioggia, infatti, lo sguardo poteva abbracciare verso nord il profilo innevato delle montagne, nella direzione che avrebbe preso la corsa. Due le […]

L'articolo GF Milano, in gara dalla città al cuore della Brianza proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana