Google+

Muore mons. Cesare Mazzolari, vescovo e “padre” del Sud Sudan

luglio 18, 2011 Redazione

Ad una settimana dalla proclamazione dell’indipendenza, è mancato ieri mattina mentre celebrava la Messa mons. Cesare Mazzolari, vescovo in Sud Sudan e “padre” del nuovo Stato africano. Giovedì a Rumbek ci saranno i funerali di un uomo che dopo la proclamazione dell’indipendenza, sapeva quanto fosse ancor più difficile la strada verso lo sviluppo

E’ morto ier mons. Cesare Mazzolari, presidente onorario di Cesar onlus e “padre” del Sud Sudan. Padre Cesare si è spento stamattina, verso le 8, a Rumbek, mentre celebrava la Messa con i suoi confratelli e coloro che amava più di ogni altra cosa, più di se stesso: il popolo sud sudanese. Con loro aveva scelto di vivere, a loro ha dedicato gli ultimi trent’anni della sua vita, per e con loro aveva pregato e lottato per insegnare la pace, per portare la pace, per guidare un popolo violentato a ritrovare la propria identità, a ricostruire un futuro di pace e autonomia dopo i lunghi anni della guerra civile. Un vero “padre” per il popolo sud sudanese e una grande guida.

Ma tra l’entusiasmo e i festeggiamenti per la nascita della nuova Repubblica del Sud Sudan che pure lui aveva tanto sognato, padre Cesare era preoccupato in questi giorni perché, dopo la proclamazione dell’indipendenza, sapeva quanto fosse ancor più difficile la strada verso lo sviluppo e ci esorta a continuare la sua opera con queste parole inviate ieri a Cesar Onlus: «Non chiudete nè la vostra mano, nè mente o cuore al popolo nascente e sfidato del Sud Sudan. Assieme possiamo sviluppare il paese e la vita del nostro villaggio globale con l’Italia e l’Africa in stretta di mano. Vi sfido. E non accettiamo un “no”».

Scrive in un comunicato l’associazione Cesar Onlus: “Nel dolore forte che ognuno di noi oggi prova, sappiamo che padre Cesare continuerà a guidarci come ha fatto finora e noi tutti, soci, volontari, amici e sostenitori di Cesar, porteremo per sempre nel cuore il suo insegnamento e la sua volontà di portare pace e sviluppo in quella che è ormai la sua terra. Proseguiremo a dare il nostro aiuto ed il miglior sostegno ai nostri fratelli e sorelle sud sudanesi in questo loro lungo e difficile percorso verso una reale autonomia”.

Una Messa in suo suffragio verrà celebrata presso la Casa dei Comboniani a Brescia, martedì  prossimo, 19 luglio, alle ore 19.30. Una delegazione di Cesar sarà presente ai funerali che si svolgeranno a Rumbek giovedì 21 luglio alle  ore 10; mons. Mazzolari  sarà sepolto nella cattedrale, come da sua volontà.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

No, decisamente la Volkswagen non poteva restare a guardare. Il segmento delle B-Suv, vale a dire delle sport utility compatte, vive un momento di grande fermento e successo. La Casa tedesca, che sinora aveva nella Tiguan la proposta più “piccola”, doveva correre ai ripari. Ecco dunque avvicinarsi la presentazione ufficiale, prevista in occasione del Salone […]

L'articolo Volkswagen T-Roc: pronta alla battaglia proviene da RED Live.

L’abito non fa il monaco. Mai affermazione fu più vera, specie nel caso della concept Infiniti Prototype 9, presentata in occasione del Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, e forte di una linea ispirata alle monoposto degli Anni ’30 e ’40. L’aspetto, come accennato, non deve però trarre in inganno: il “cuore” è decisamente […]

L'articolo Infiniti Prototype 9: sotto mentite spoglie proviene da RED Live.

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana