Google+

La vita spericolata di Camilla Bravi testimone dell’amore infinito di Dio

novembre 11, 2012 Germano Di Michele

Il mio destino è amore (Ancora), l’ultimo racconto di Ambrogio Amati, rielabora in forma narrativa i testi originali di Camilla Bravi, l’autobiografia e il diario

«È il 15 maggio 1925 quando Camilla Bravi apre la finestra e sale sul davanzale con il chiaro intento di lanciarsi nel vuoto; rimasta in bilico dice a se stessa: “Fatti coraggio, Milla, un ultimo sforzo…”, ma a quel punto sente chiaramente “Qualcuno” che per tre volte le tocca la spalla. Si gira di scatto… non c’è nessuno. Si butta allora sul letto implorando: “Madonnina mia, salvami tu!”. Il mattino dopo Camilla si ritrova inginocchiata in mezzo alla stanza, le mani giunte in preghiera. Una profonda pace abita ora il suo cuore».

Il mio destino è amore (Ancora, 240 pagine, 18 euro), l’ultimo racconto di Ambrogio Amati, rielabora in forma narrativa i testi originali di Camilla Bravi, l’autobiografia e il diario. È la storia di una donna normale che percorrendo le strade del peccato raggiunge, attraverso un lungo cammino di conversione del cuore, le vette della mistica cristiana. Dopo una breve infanzia felice, Camilla perde il padre che è ancora bambina, poi si sposa, ma il matrimonio si rivela sbagliato fin da subito: sarà la Grande Guerra a separare i coniugi. Camilla, donna appariscente e attraente, cerca fortuna nel teatro. E da quel momento inizierà una vita fatta di vizi, droghe, amanti. Camilla conduce una vita sregolata, difficile, ma che la soddisfa, almeno per quanto riguarda il suo lavoro di attrice: arriverà a lavorare, infatti, anche al fianco di Greta Garbo. Una soddisfazione che alla lunga si trasforma in un peso che la schiaccia e la porta per due volte al tentato suicidio. La prima volta verrà salvata e internata in manicomio. Ristabilitasi, a causa della sua fragilità, ricadrà ancora una volta nella rete della “bella vita”. Fino a quel 15 maggio 1925, il giorno della sua conversione.

Camilla morirà nel 1971, dopo avere vissuto l’ultimo periodo quasi sempre allettata ma cercando fino all’ultimo di «trasmettere un barlume di luce all’oscurità delle coscienze» poiché «Dio è l’Amore e la misericordia infiniti. Egli non nega mai l’illimitata ricchezza del suo perdono all’anima contrita che glielo chiede».

La vicenda attualissima di Camilla Bravi «si fa allora faro nel buio del male dicendoci che per tutti, in ogni condizione di vita e di peccato, c’è una Speranza».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

L’abito non fa il monaco. Mai affermazione fu più vera, specie nel caso della concept Infiniti Prototype 9, presentata in occasione del Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, e forte di una linea ispirata alle monoposto degli Anni ’30 e ’40. L’aspetto, come accennato, non deve però trarre in inganno: il “cuore” è decisamente […]

L'articolo Infiniti Prototype 9: sotto mentite spoglie proviene da RED Live.

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana