Google+

Non si ferma la strage in Iraq: 968 vittime solo nel mese di luglio

agosto 2, 2013 Leone Grotti

A luglio sono state uccise 968 persone, il peggior dato dall’aprile 2008. Numeri vicini al biennio di sangue 2006-2007. Infografica

Nel mese di luglio in Iraq sono morte 989 persone. È il mese più sanguinoso per il paese mediorientale da aprile 2008 e le vittime degli attentati che si moltiplicano sono quasi tutte composte da civili. In Iraq ogni mese fa registrare un record di violenza rispetto al mese precedente e ci si avvicina pericolosamente alla media di mille morti ogni 30 giorni del biennio di sangue 2006-2007.

NUOVO RECORD DI VITTIME. A gennaio, infatti, sono state uccise 357 persone, 358 a febbraio, 394 a marzo, 561 ad aprile, 883 a maggio, 622 a giugno e 968 nel mese appena concluso. Gli ultimi attacchi sono avvenuti ieri: uomini armati hanno ucciso cinque persone nella provincia di Baghdad. Due attentati dinamitardi hanno ferito cinque soldati e un poliziotto nella provincia di Kirkuk, a nord della capitale. Altre due persone, infine, sono state uccise vicino a Baquba, sempre a nord di Baghdad.

INFLUENZA DELLA SIRIA. Secondo quanto dichiarato a tempi.it da Francesca Manfroni, giornalista direttrice responsabile di Osservatorio Iraq, «l’aggravarsi della guerra in Siria sta destabilizzando il già fragile equilibrio dell’Iraq. C’è un’ondata di miliziani che dalla zona di al-Anbar vanno a combattere in Siria e tanti che entrano in Iraq dallo stesso confine. Di conseguenza, sul suolo iracheno sono aumentate le milizie armate che rendono incandescente la situazione».

CRISTIANI BERSAGLIATI. Tra le comunità più colpite dalle violenze, c’è quella cristiana, «ormai ridotta all’1 per cento della popolazione»: «Tutelare la comunità cristiana è importante – spiega Manfroni – perché l’Iraq rischia di perdere quelli che hanno costituito il suo mosaico di civiltà. I cristiani, infatti, erano una componente importantissima del paese, erano anche inseriti bene a livello politico. Oggi sono marginalizzati e continuamente attaccati da gruppi estremisti islamici».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

COSA: BIKE FESTIVAL GARDA TRENTINO, quest’anno dura un giorno in più  DOVE E QUANDO: Riva del Garda, Trento, 28-30 aprire e 1° maggio Tra le più importanti rassegne outdoor del comparto ruote grasse il Bike Festival Garda Trentino quest’anno aggiunge un giorno in più al suo (sempre) ricco programma di iniziative. Eventi speciali, escursioni, gare, test, un […]

L'articolo RED Weekend 28-30 aprile e 1° maggio, idee per muoversi proviene da RED Live.

A volte ritornano. Oltretutto quando meno te lo aspetti. Dopo dodici anni di assenza dal panorama europeo, lo storico marchio inglese MG annuncia il rientro nel Vecchio Continente. Un’operazione che avrà inizio nel 2019 e che vedrà protagonista la cinese Saic, dal 2005 proprietaria del brand. Il successo con le spider negli Anni ‘60 La […]

L'articolo MG, il ritorno in Europa è in salsa cinese proviene da RED Live.

Prenderà il via dall’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola sabato 29 e domenica 30 aprile il Campionato monomarca MINI Challenge 2017, organizzato con il supporto di ACI Sport. Le sei tappe previste, da aprile a ottobre, si correranno sui più celebri circuiti italici e, chi non potrà partecipare o assistere, potrà godersi la visione in streaming su Dplay, la piattaforma on […]

L'articolo MINI Challenge, al via la nuova edizione proviene da RED Live.

Ci sono eventi che arrivano immediatamente ai fasti della cronaca e altri, non meno importanti, che vuoi per casualità, vuoi perché comunicati con meno forza, passano quasi sotto silenzio. Mentre il Salone di Shangai, tuttora in corso, celebra una miriade di modelli e versioni dedicati pressoché esclusivamente al mercato cinese, resta inspiegabilmente in secondo piano […]

L'articolo Jeep Yuntu: l’ora dell’ibrido plug-in proviene da RED Live.

LIVE I mega SUV americani restano un sogno per chi ama il genere: in Europa non ce ne sono molti ma oggi ci si può avvicinare grazie a Ford Edge. È l’ammiraglia dei SUV dell’ovale blu: con 4,81 metri di lunghezza (+ 30 centimetri rispetto alla Kuga) e la seduta a ben 70 centimetri da terra, domina il traffico. […]

L'articolo Prova Ford EDGE Sport 2.0 TdCi proviene da RED Live.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana