Google+

«Nel 2020 non resterà un solo cristiano in tutto l’Iraq»

ottobre 23, 2013 Leone Grotti

Secondo la Ong Open Doors sono aumentati nel paese, soprattutto nel nord, gli attacchi contro i cristiani. «Sono una “razza” in via d’estinzione»

Molti cristiani hanno deciso di scappare dall’Iraq a causa dell’aumento delle violenze nell’ultimo mese perfino nel nord del paese, considerato il luogo più sicuro fino ad oggi. Particolarmente grave l’attacco avvenuto lo scorso 22 settembre, quando un kamikaze si è fatto esplodere contro la casa di un politico cristiano, ferendo 19 persone, compresi tre figli del politico.

CRISTIANI SPARIRANNO NEL 2020. Secondo l’Ong Open Doors, «se le cose continuano così, nel 2020 nell’intero Iraq non rimarrà neanche un cristiano. Anche se molti hanno deciso di restare, sono sempre più preoccupati dalla mancanza di sicurezza: i cristiani sono una “razza” in via d’estinzione qui». I cristiani non sono l’unica minoranza sotto attacco, la scorsa settimana sempre nel nord del paese un kamikaze si è fatto esplodere in un villaggio abitato dalla comunità Shabak, in prevalenza sciita, uccidendo 15 persone.

RECORD DI VIOLENZA. Le parole dell’Ong sono confermate da quanto dichiarato pochi giorni fa dal patriarca caldeo Louis Raphaël I Sako: «La situazione in Iraq è peggiorata. Manca la sicurezza, la gente muore nelle esplosioni, le case vengono distrutte – ha dichiarato – I cristiani hanno paura e temono attacchi, molti hanno lasciato il paese e chi resta aspetta di vedere quello che succederà». In Iraq ogni mese fa registrare un record di violenza rispetto al mese precedente e ci si avvicina pericolosamente alla media di mille morti ogni 30 giorni del biennio di sangue 2006-2007.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

9 Commenti

  1. marzio says:

    Dopo la “liberazione” da Saddam, l’Iraq “democratico” è davvero uno splendore….

  2. riequilibrio says:

    beati loro

  3. Mario says:

    Preoccupante. Ma c’è una cosa che mi preoccupa ancora di più. L’invasione di islamici in Europa. Quando saranno in maggioranza anche qui replicheranno le stesse persecuzioni sul nostro territorio.

    • Leo says:

      Ti sbagli : mi risulta che siamo ancora alleati di USA ed Israele. Che vantaggio avrebbero a finanziare gli islamisti anche su un territorio che è la loro colonia più servile ?
      Certo se nascesse un qualche movimento teso a recuperare la sovranità dell’Italia un attentato di chiara matrice islamista potrebbe sempre capitare per smorzare qualsiasi velleità. Ma non vedo possibile al momento questa eventualità.

  4. giovanni says:

    magari capitasse anche a noi.

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Ridisegnata nei dettagli e capace di offrire un allestimento più ricco, la Ford Ecosport sta riuscendo a ritagliarsi una fetta importante del mercato SUV. Il motore TDCi da 100 cv è il cuore giusto per lei? Scopriamolo in questa prova

L'articolo Prova Ford Ecosport 2018 <br> il bello della concretezza proviene da RED Live.

Nasce sulla base del Crafter e promette praticità e abitabilità da camper. A fine agosto ne sapremo di più

L'articolo Volkswagen Grand California, perché la vita è un viaggio proviene da RED Live.

Piegano come una moto (a volte pure di più) ma offrono più sicurezza e abitabilità. Con un buon "allestimento" possono essere una valida alternativa all'auto offrendo velocità e agilità da scooter e protezione (anche dei vestiti) da auto. Sono i mezzi a tre ruote, sia scooter sia moto, con sistema di basculamento. Quasi tutti scooter hanno però una guest star. Ecco quali sono e come vanno.

L'articolo Moto e scooter, quando due ruote non bastano. Ecco i migliori tre ruote proviene da RED Live.

I prezzi partono da 24.650 euro, quattro gli allestimenti disponibili

L'articolo Peugeot 2008, arriva il 1.5 BlueHDi con cambio automatico proviene da RED Live.

Per chi vuole qualcosa in più della solita Sport Utility, con l'accento sulla sportività. Farà il suo debutto ufficiale al Salone di Parigi, in ottobre

L'articolo Skoda Karoq Sportline, la SUV che va di fretta proviene da RED Live.