Google+

Il “grazie Antonio” di Mimmo, tessera n. 2 di comunione e libertà

luglio 25, 2012 Redazione

Riceviamo e pubblichiamo una lettera di un detenuto fino a poco tempo fa a San Vittore, nella stessa cella di Antonio Simone. In una delle sue lettere a tempi.it, Simone aveva parlato di Mimmo.

Riceviamo e pubblichiamo una lettera di un detenuto fino a poco tempo fa a San Vittore, nella stessa cella di Antonio Simone. In una delle sue lettere a tempi.it, Simone aveva parlato di Mimmo.

Gentilissimo direttore, ho passato un periodo di detenzione con Antonio Simone nella stessa cella… se così si può chiamare. Vi scrivo per esprimere un mio pensiero: una persona va giudicata quando la si conosce e la si frequenta, io l’ho conosciuto e frequentato e posso solo ringraziarlo per avermi fatto capire, o meglio per avermi indirizzato sulla strada della fede e della preghiera, la fede e la preghiera per nostro SIGNORE. Tieni duro Antonio, spero che tu torni subito dai tuoi cari, con tanta stima e affetto. Concludo dicendo: “Che culo ho avuto ad incontrare Antonio Simone”.
COMUNIONE E LIBERTÀ (Mimmo)

Risponde Luigi Amicone: La prego di accettare la mia richiesta di iscrizione. Sarei la tessera n. 3, vero?

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

L’Osservatore Romano

L'Osservatore Romano

Tempi Motori – a cura di Red Live

Modulare di alta gamma, l'X-1003 spicca per finiture al top e materiali di grande qualità. Il peso è contenuto per il genere di caschi e l’aerodinamica ottima. X-Lite ha centrato il bersaglio.

Il noto costruttore di giocattoli danese inserisce l’evergreen britannica nella serie di costruzioni giocattolo Creator Expert. Una volta montato, il modellino raggiunge i 25 cm di lunghezza. Si acquista online

La versione speciale della coupé bavarese debutta in occasione del concorso d’eleganza di Pebble Beach. Caratterizzata da finiture pregiate e tinte esclusive, vede confermata l’unità ibrida da 362 cv

Più leggera, più filante e più efficace che in passato. Mossa da un 2.0 turbo da 276 cv a iniezione diretta di benzina, la berlina di lusso americana sfida senza complessi d’inferiorità le blasonate rivali europee. Finiture curate e dotazione di serie ricchissima

Speciale Nuovo San Gerardo