Google+

Il “grazie Antonio” di Mimmo, tessera n. 2 di comunione e libertà

luglio 25, 2012 Redazione

Riceviamo e pubblichiamo una lettera di un detenuto fino a poco tempo fa a San Vittore, nella stessa cella di Antonio Simone. In una delle sue lettere a tempi.it, Simone aveva parlato di Mimmo.

Riceviamo e pubblichiamo una lettera di un detenuto fino a poco tempo fa a San Vittore, nella stessa cella di Antonio Simone. In una delle sue lettere a tempi.it, Simone aveva parlato di Mimmo.

Gentilissimo direttore, ho passato un periodo di detenzione con Antonio Simone nella stessa cella… se così si può chiamare. Vi scrivo per esprimere un mio pensiero: una persona va giudicata quando la si conosce e la si frequenta, io l’ho conosciuto e frequentato e posso solo ringraziarlo per avermi fatto capire, o meglio per avermi indirizzato sulla strada della fede e della preghiera, la fede e la preghiera per nostro SIGNORE. Tieni duro Antonio, spero che tu torni subito dai tuoi cari, con tanta stima e affetto. Concludo dicendo: “Che culo ho avuto ad incontrare Antonio Simone”.
COMUNIONE E LIBERTÀ (Mimmo)

Risponde Luigi Amicone: La prego di accettare la mia richiesta di iscrizione. Sarei la tessera n. 3, vero?

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

L’Osservatore Romano

L'Osservatore Romano

Tempi Motori – a cura di Red Live

Sono le nuove ruote destinate a colorare le biciclette più cool del momento, da quelle nate dando nuova vita agli scheletri nell’armadio, a quelle hi-tech, riservate agli esperti dello “skid"

La concept presentata al Salone di San Paolo (Brasile) è un mix tra una crossover sportiva e un pick-up. Resterà una provocazione?

Scatta l’1 novembre 2014 l’obbligo comunitario per le Case costruttrici di dotare le nuove vetture del controllo elettronico della stabilità. Viaggeremo più sicuri.

Prima in sordina, poi sempre più presenti sulle strade delle città, i tre ruote sono una realtà, con tante sfaccettature. Le sperimentiamo provando i due modelli estremi del segmento: Yamaha Tricity 125 e Piaggio MP3 500 Business

L'evoluzione tutto-terreno della Leon ST 4Drive ha un nuovo look dedicato e 15 mm di altezza in più. Su strada il carattere resta sportivo, grazie all’assetto piuttosto rigido, ma la X-Perience non delude anche nella guida off-road non delude. Solo Diesel per l’Italia a partire da 28.000 euro

Speciale Nuovo San Gerardo